Piorrea

Contenuto di: - Curatore scientifico: Dr. Adele Fantoni
Indice contenuto:
  1. Che cos'è la piorrea?
  2. Quali sono le cause di piorrea?
  3. Quali sono le complicanze di una piorrea?
  4. Quali sono i sintomi di una piorrea?
  5. Come viene diagnosticata una piorrea?
  6. Qual è il trattamento per la piorrea?

Che cos'è la piorrea?

Piorrea

La piorrea è l’infiammazione del parodonto, cioè di tutto quello che sta intorno alle radici dei denti (gengive, legamenti alveolo-dentari, alveoli e apparato osseo).

Quali sono le cause di piorrea?

La causa principale di piorrea è la scarsa igiene dentale, tra le altre cause spiccano:

  • predisposizione genetica
  • diabete mellito
  • abitudine di fumare

Quali sono le complicanze di una piorrea?

Il rischio maggiore causato da piorrea è la possibilità di perdere i denti interessati, tra le altre complicanze spiccano:

  • possibile peggioramento dell’osteoporosi
  • maggiore predisposizione alle affezioni dell’apparato respiratorio
  • aumento del rischio per lo shock apoplettico
  • aumento del rischio per l’infarto cardiaco
  • aumento del rischio di parto prematuro
  • peggioramento del diabete mellito

Quali sono i sintomi di una piorrea?

I sintomi principali che indicano la presenza di una piorrea sono:

  • infiammazione gengivale
  • tumefarsi delle gengive
  • alitosi
  • apparente allungamento dei denti

Come viene diagnosticata una piorrea?

La diagnostica di una piorrea avviene attraverso il sondaggio parodontale volto a valutare:

  • entità delle tasche parodontali
  • perdita di supporto dei denti
  • grado di sanguinamento e di retrazione delle gengive
  • situazione delle biforcazione

Inoltre, attraverso una serie di radiografie indorali, si valuta l’architettura dell’osso residuo.

Qual è il trattamento per la piorrea?

Il trattamento per la piorrea è la chirurgia che consiste nella levigatura.