Polisonnografia

Contenuto di: , - Aggiornato il 03/12/2015

La polisonnografia, chiamata anche tudio del sonno, è un test usato per diagnosticare i disturbi del sonno. La polisonnografia registra le onde cerebrali, il livello di ossigeno nel sangue, la frequenza cardiaca e respiratoria, così come i movimenti degli occhi e delle gambe durante lo studio.

Scopri consigli, prodotti e rimedi

Che cosa è la polisonnografia?

Polisonnografia | Pazienti.it

La polisonnografia è un metodo per registrare i parametri fisiologici durante la notte. La polisonnografia permette di individuare le apnee notturne.

Come viene svolta la polisonnografia?

La polisonnografia può essere svolta in ospedale o a casa propria. Vengono disposti dei sensori su tutto il corpo del paziente al fine di registrare valori di tipo:

  • neurologico
  • cardiorespiratorio
  • posizionale

Polisonnografia notturna con sistema portatile

Attraverso la polisonnografia notturna portatile è possibile la registrazione dei seguenti parametri:

  • elettroencefalogramma
  • elettrooculogramma
  • elettromiografia sottomentoniero
  • rumore respiratorio
  • flusso aereo oro-nasale
  • movimenti respiratori toracici ed addominali
  • elettrocardiogramma
  • ossimetria
  • posizione corporea

Polisonnografia notturna in laboratorio

L'esame si svolge in un laboratorio del sonno. Il paziente dorme in una stanza da solo, mentre il sistema di registrazione va collocato in una stanza attigua.

Quando è consigliabile effettuare la polisonnografia?

La polisonnografia monitora le fasi del sonno e i suoi cicli per individuare se e quando il sonno si interrompe e perché. Il normale processo dell’addormentamento inizia con una fase di sonno chiamata non-rapid eye movement (fase NREM). Durante questa fase, le onde cerebrali rallentano notevolmente.

Gli occhi non si muovono avanti e indietro rapidamente durante la NREM, contrariamente alle successive fasi del sonno. Dopo un'ora o due di sonno non-REM, la vostra attività cerebrale riprende, e inizia la rapid eye movement (fase REM) del sonno. La maggior parte dei sogni si verifica durante il sonno REM.

La polisonnografia monitora le fasi del sonno e i suoi cicli per individuare se e quando il vostro sonno viene interrotto.

Il medico può raccomandare la polisonnografia se si sospettano:

  • Apnea del sonno o un altro disturbo di respirazione legato al sonno. In questa condizione, il respiro si ferma e comincia ripetutamente durante il sonno.
  • Disturbi del movimento periodico degli arti. In questo disturbo del sonno, si flettono ed estendono involontariamente le gambe durante il sonno. Questa condizione è talvolta associata con la sindrome delle gambe senza riposo.
  • Narcolessia. Si verifica una travolgente sonnolenza diurna e improvvisi attacchi di sonno in questa condizione.
  • Comportamenti insoliti durante il sonno. Il medico può eseguire questo test se capitano attività insolite durante il sonno, come camminare, muoversi molto o compiere movimenti ritmici.
  • Inspiegabile insonnia cronica. Se avete sempre difficoltà ad addormentarsi o a mantenere il sonno, il medico può raccomandare la polisonnografia.

Quali sono i rischi?

La polisonnografia è un test indolore. Le complicanze sono rare. L'effetto collaterale più comune è l'irritazione della pelle causata dall'adesivo utilizzato per collegare i sensori di prova per la vostra pelle. Il pisolino pomeridiano prima dello studio del sonno è di solito sconsigliato.

Come prepararsi a una polisonnografia?

Il medico può chiedere di non bere alcolici o mangiare o bere cibi con caffeina durante il pomeriggio e la sera prima della polisonnografia. L'alcol e la caffeina possono cambiare il sonno e possono peggiorare i sintomi di alcuni disturbi del sonno.

Le informazioni raccolte durante la polisonnografia vengono valutate prima da un tecnico che utilizza i dati per tracciare le fasi del sonno e cicli, poi l’esame viene controllato dal medico del sonno.

Scopri consigli, prodotti e rimedi

Argomenti: polisonnografia disturbi del sonno apnee nel sonno

Ricevi offerte di salute

Premendo il pulsante di attivazione dichiari di aver preso visione delle condizioni di servizio e della privacy policy e di accettarli integralmente.

Pagamento sicuro:

Pagamenti sicuri | Pazienti.it

Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l'assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.

Logo | Pazienti.it org s.r.l. © 2013 |P.IVA 07112280966 Pazienti © 2013