Cura della tallonite

Contenuto di: Ortopedia e traumatologia - Aggiornato il 10/12/2014

La tallonite generalmente indica una patologia infiammatoria che causa una condizione dolorosa del tallone, ovvero la parte posteriore del piede, inferiore al calcagno. In ambito medico la tallonite è nota con il nome di tallodinia o di talalgia plantare. Per la cura della tallonite è consigliato un assoluto riposo e, solo in rari casi, si ricorre alla chirurgia.

Scopri consigli, prodotti e rimedi

Cosa è la tallonite?

Cura_della_tallonite

La tallonite generalmente indica una patologia infiammatoria che causa una condizione dolorosa del tallone, ovvero la parte posteriore del piede, inferiore al calcagno. In ambito medico la tallonite è nota con il nome di tallodinia o di talalgia plantare.

Quali sono le cause della tallonite?

Le cause della tallonite possono essere condizionate da molti aspetti. La tallonite può può avere origini neurologiche, metaboliche o congenite. Tra le cause più comuni troviamo:

  • postura errata: utilizzo dei tacchi alti
  • borsite: un'infiammazione delle borse sierose retrocalcaneari o sottocutanee che favoriscono lo scorrimento delle strutture periferiche del tendine
  • tendinopatia inserzionale: infiammazione causata da alcuni sport, come la corsa o il calcio, nei quali è sollecitata la zona calcaneare
  • fascite plantare: infiammazione della muscolatura della pianta del piede causata da un'eccessiva sollecitazione del tallone
  • frattura da stess: una frattura ossea legata a microtraumi ripetuti nel tempo
  • malattie dismetaboliche: come per esempio la gotta, una patologia in cui un aumento della produzione di acido urico è all'origine di un progressivo accumulo di cristalli di acido urico e di conseguenti dolorose infiammazioni a livello articolare
  • reumatismi
  • sperone (spina) calcaneare: crescita anomala del tessuto osseo del calcagno

Chi soffre di tallonite?

La tallonite colpisce soprattutto persone di età superiore ai 40 anni e in sovrappeso. Negli sportivi è più facile che insorga l'infiammazione, soprattutto quando la parte del calcagno è sottoposta a continue sollecitazioni.

Quali sono i sintomi della tallonite?

I sintomi della tallonite sono legati al tipo di disturbo che dà origine all'infiammazione. Genericamente, si manifesta come dolore nell'area del tallone e del calcagno, molto intenso la mattina quando ci si alza dal letto e ogni volta che ci si mette in piedi dopo essere stati seduti o fermi per molto tempo. Se il fastidio è più diffuso ed esterno il problema potrebbe essere una tendinite dell'achilleo.

Cura tallonite: quali terapie sono consigliate per la cura della tallonite?

Le terapie consigliate per la cura della tallonite variano a seconda delle cause scatenanti. Mirate tecniche di indagine diagnostica (esami radiografici, ecografia, risonanza magnetica nucleare) sono utilizzate per stabilire con esattezza l'origine dell'infiammazione. È di solito necessario un periodo di riposo del tallone di 15 giorni. Nei casi migliori la tallonite evolve spontaneamente verso la guarigione dopo la prima settimana. Nel caso che, trascorsi 15 giorni, non vi siano miglioramenti di alcun genere, è opportuno rivolgersi allo specialista ortopedico. Oltre al riposo altre tipologie di intervento sono lo stretching per mantenere la flessibilità dei tessuti, l'utilizzo di talloniera, la mesoterapia, le infiltrazioni e la fisioterapia. La chirurgia è consigliata solo in casi di fascite plantare o borsite particolarmente seri ed altrimenti irreversibili.

In quali casi sono consigliate le terapie di mantenimento per la tallonite?

Le cosiddette terapie di mantenimento sono sconsigliate nella maggior parte dei casi poiché rischiano di aggravare la tallonite. Per esempio, i farmaci antinfiammatori e quelli antidolorifici sono solitamente controindicati perché, sopprimendo il dolore, consentono un carico che non è detto che la struttura ossea possa in realtà reggere. Solo dopo che la tallonite è guarita è opportuno usare un plantare fatto ad hoc, utile nei casi di cause dell'infiammazioni anatomiche e non rimosse.

Scopri consigli, prodotti e rimedi

Argomenti: fascite plantare tallodinite tallonite fascia plantare dolore al calcagno tendinopatia
Coccigodinia
Coccigodinia

Con coccigodinia intendiamo l’infiammazione della zona ossea (osso sacro o coccige) che si trova tra le natiche. La coccigodinia è associata a dolore e sensibilità alla punta del coccige tra...

Dolore_al_tallone
Dolore al tallone

Il dolore al tallone può essere causato da anomalie di pelle, nervi, ossa, tessuti molli del piede, oltre che da vesciche e duroni. Si associa spesso ad altre malattie come...

Dolore_all'anca
Dolore all'anca

Il dolore all'anca può derivare da anomalie di pelle, nervi, ossa, articolazioni dell'anca oppure da altre cause specifiche come l'artrite, traumi, tra cui fratture ossee, infezioni dolorose o altre condizioni...

Dolori_articolari
Dolori articolari

I dolori articolari possono essere causati da lesioni a qualsiasi legamento o tendine che circonda l'articolazione o al suo interno.

Dolore_ai_piedi
Dolore ai piedi

Il dolore ai piedi è comune e può essere causato da anomalie in qualsiasi luogo della parte inferiore del corpo.

Dolore_al_braccio
Dolore al braccio

Il dolore al braccio è comune e di solito accade dopo un trauma o una caduta. Occasionalmente, può essere un segno di una condizione di base.

Dolore_spalla
Dolore alla spalla

Il dolore alla spalla può essere una conseguenza di infortunio o di malattia dell'articolazione della spalla.

Dolore_alla_caviglia
Dolore alla caviglia

Il dolore alla caviglia interessa l’articolazione della caviglia, ovvero l'incontro delle ossa della gamba con quelle del piede. La caviglia è spesso considerata come la regione tra l'estremità inferiore della...

Andatura_instabile
Andatura instabile

L’ andatura instabile è un'anomalia che si presenta quando si cammina e può essere causata da malattie o da danni alle gambe e ai piedi o da danni al sistema...

Sciatica
Malattia degenerativa del disco e sciatica

La malattia degenerativa del disco è una patologia che riguarda il progressivo deterioramento del disco che si trova tra le vertebre; il deterioramento del disco rende il soggetto più suscettibile...

Carico nome prodotto...
Disponibile
Spedizione in 48 ore
Acquista subito
€20.73
€24.39
Ortopedia e traumatologia
Dr. Luigi Grosso
Napoli
Chirurgo della spalla e del gomito Responsabile del Centro Chirurgia Spalla e Gomito ...
Odontoiatria e stomatologia
Dr. Luciano Passaler
Milano
Da 30 anni mi occupo di prevenzione, implantologia, protesi e gnatologia. Faccio la prima visita...
Torna su