Dermatite Atopica

Contenuto di: Dermatologia - Aggiornato il 24/09/2013

La dermatite atopica è una malattia della pelle molto comune, spesso cronica (lunga durata) che colpisce una grande percentuale della popolazione mondiale. Molti bambini con dermatite atopica possono entrare nella fase di remissione stabile della malattia quando invecchiano anche se la loro pelle può rimanere un po' secca e facilmente irritabile.

Scopri consigli, prodotti e rimedi

Che cosa è la dermatite atopica?

Dermatite_atopica

La dermatite atopica è una malattia della pelle molto comune, spesso cronica che colpisce una grande percentuale della popolazione mondiale. È chiamata anche:

Più comunemente, la dermatite atopica può essere pensata come una sorta di allergia cutanea o di sensibilità della pelle.

Quali sono le cause dermatite atopica?

La causa della dermatite non è nota, ma la malattia sembra essere il risultato di una combinazione di fattori:

  • genetici (ereditari)
  • ambientali

Sembra che ci sia una ipersensibilità di base e una maggiore tendenza al prurito.

Quali sono i sintomi della della dermatite atopica?

Le caratteristiche principali della malattia comprendono eruzioni cutanee e prurito. "Dermatite" significa infiammazione della pelle. "Atopico"" si riferisce a malattie che sono ereditarie, tendono a presentarsi in famiglie, e spesso si presentano insieme. Nella dermatite atopica si ha un'infiammazione della pelle che provoca:

  • arrossamento
  • gonfiore
  • prurito
  • croste
  • pelle secca

Anche se la dermatite atopica può verificarsi in qualsiasi età, il più delle volte colpisce:

  • neonati
  • bambini piccoli
  • in alcuni casi adulti

Un gran numero di pazienti tende ad avere un corso della malattia a lungo termine con alterne vicende. Nella maggior parte dei casi si possono riconoscere due periodi differenti chiamati:

  • esacerbazioni o razzi nella fase acuta della malattia
  • remissioni, miglioramento e guarigione

Molti bambini con dermatite atopica possono entrare nella fase di remissione stabile della malattia anche se la loro pelle può rimanere un po' secca e facilmente irritabile. Molteplici fattori possono scatenare o peggiorare la dermatite atopica, come:

  • secchezza della pelle
  • allergie stagionali
  • esposizione ai saponi duri e detergenti
  • nuovi prodotti per la pelle o creme
  • freddo

I fattori ambientali possono attivare i sintomi della dermatite atopica in qualsiasi momento nella vita degli individui che hanno ereditato la malattia.

Quanto è diffusa la dermatite atopica?

La dermatite atopica è molto comune in tutto il mondo e in continuo aumento. Colpisce maschi e femmine allo stesso modo e rappresenta il 10-20% di tutti i riferimenti a dermatologi. La dermatite atopica si verifica più spesso nei neonati e nei bambini e la sua insorgenza diminuisce sensibilmente con l'età.

La dermatite atopica è contagiosa?

La dermatite atopica non è di per sé contagiosa e non può essere trasmessa da una persona all'altra attraverso il contatto con la pelle. Generalmente non c'è motivo di preoccuparsi se si è vicini a qualcuno con dermatite atopica a meno che non ci siano infezioni della pelle attive. Alcuni pazienti con dermatite atopica hanno anche infezioni secondarie della pelle, come:

  • stafilococco
  • virus dell'herpes
  • infezioni da fungine

Queste infezioni possono essere contagiose per contatto cutaneo.

La dermatite atopica può colpire il viso?

La dermatite atopica può colpire:

  • pelle intorno agli occhi
  • palpebre
  • sopracciglia
  • ciglia

Graffi e strofinamento della zona del contorno occhi possono causare danni alla pelle e cambiamento di aspetto. Alcune persone con dermatite atopica sviluppano:

  • pieghe in più sotto gli occhi, chiamate pieghe atopiche
  • palpebre iperpigmentate: la pelle sulle palpebre si scurisce a causa di febbre da fieno o di infiammazione (occhiaie allergiche)
  • sopracciglia e ciglia a chiazze

Il volto è molto comunemente colpito nei neonati.

Quali fattori possono aggravare la dermatite atopica?

Molti fattori o condizioni possono intensificare i sintomi della dermatite atopica, tra cui:

  • pelle secca
  • inverno e freddo
  • abiti di lana
  • altre condizioni irritanti della pelle
  • grattamento può provocare ulteriori danni della pelle

Fattori emotivi e alcune infezioni possono anche influenzare la dermatite atopica.

Quali sono le sostanze irritanti per la pelle nei pazienti con dermatite atopica?

Irritanti sono le sostanze che se usate in concentrazioni sufficientemente elevate portano la pelle a:

  • diventare rossa
  • prudere
  • bruciare

Nel corso del tempo, molti pazienti e le loro famiglie imparano a identificare le sostanze irritanti che sono più fastidiose. Per esempio, possono influenzare alcuni pazienti:

  • lana o fibre sintetiche
  • abiti grezzi
  • saponi e detergenti
  • alcuni profumi e cosmetici
  • esposizione ad alcuni elementi (come il cloro, oli minerali, o solventi) o irritanti (come la polvere o sabbia)
  • fumo di sigaretta
  • pelo degli animali
  • fiori e polline

Come può essere diagnosticata la dermatite atopica?

L'analisi clinica delle lesioni, a opera del dermatologo, rappresenta il mezzo per diagnosticare la dermatite atopica: l'esame dei tessuti lesi (biopsia) è effettuato solo in alcuni casi, volti ad escludere la presenza di patologie più gravi. La diagnosi viene effettuata con il Patch test che prevede l'applicazione sulla cute di sostanze potenzialmente allergizzanti e la successiva analisi dopo 48 e 72 ore. Esiste poi un'altra forma di patch test, chiamato Atopy Patch test, in cui sono esaminati allergeni come acari della polvere e graminacee attraverso l'applicazione di cerotti particolari. Oltre ai Patch test, il paziente può sottoporsi ad altri esami quali il Prist, il Rast e il Prick test.

Quali sono i trattamenti per la dermatite atopica?

Le terapie volte alla risoluzione o al miglioramento della dermatite atopica devono essere scelte in base alla gravità della condizione, all'età del paziente e al suo stato psicologico, alla presenza concomitante di altre patologie e alle esigenze del soggetto. La risoluzione completa del disturbo, però, non è molto frequente, soprattutto se il paziente è adulto; le terapie farmacologiche, infatti, spesso risolvono la condizione solo momentaneamente.

Scopri consigli, prodotti e rimedi

Argomenti: dermatite eczema dermatite atopica atopia
Prurito
Prurito

Il prurito è un sintomo comune, ma non si può facilmente descrivere o definire. Si tratta di una sensazione di pelle particolarmente fastidiosa.

Secchezza_del_cuoio_capelluto
Secchezza del cuoio capelluto

La perdita di cellule della pelle del cuoio capelluto è una parte normale del ciclo di vita delle cellule. Tuttavia, un'eccessiva secchezza del cuoio capelluto è un problema comune a...

Pelle_secca
Pelle secca

La pelle secca è una condizione che può variare da leggerissima desquamazione a secchezza cutanea notevole, caratterizzata dalla presenza di ragadi. La pelle secca può essere causata da diversi fattori.

Unghie_fragili
Unghie fragili

Molte patologie mediche possono influenzare la forma o la struttura delle unghie. Parlare di unghie fragili significa che le unghie facilmente si spezzano o si tagliano.

Eruzione_cutanea
Eruzione cutanea

Con il termine eruzione cutanea si indica un cambiamento del colore e della consistenza della pelle che si copre di macchie rosse o protuberanze. Le cause di eruzione cutanea possono...

Herpes_zoster
Herpes zoster

L'Herpes Zoster è un rash cutaneo acuto e localmente circoscritto, provocato dalla recrudescenza del virus della varicella-zoster e quasi sempre associato ad una caratteristica sindrome dolorosa. Il nervo infetto infiammato...

Missing
Sclerodermia

La sclerodermia è una malattia autoimmune che colpisce il tessuto connettivo causando la formazione di tessuto cicatriziale (fibrosi) nella pelle e negli organi del corpo. La sua causa non è...

Alopecia
Alopecia Areata

L'alopecia areata è una condizione di perdita dei capelli che di solito colpisce il cuoio capelluto. L'alopecia areata provoca in genere una o più aree di perdita dei capelli. L'alopecia...

Missing
Appendici cutanee

Le appendici cutanee sono escrescenze cutanee benigne che assomigliano a un piccolo pezzo di pelle morbida, appeso.

Dermatite_da_pannolino
Dermatite da pannolino

La dermatite da pannolino è un tipo di dermatite da contatto, ma può diventare secondariamente infetta per la presenza di batteri o lieviti normalmente presenti sulla pelle.

Carico nome prodotto...
Disponibile
Spedizione in 48 ore
Acquista subito
€20.73
€24.39
Ortopedia e traumatologia
Dr. Luigi Grosso
Napoli
Chirurgo della spalla e del gomito Responsabile del Centro Chirurgia Spalla e Gomito ...
Odontoiatria e stomatologia
Dr. Luciano Passaler
Milano
Da 30 anni mi occupo di prevenzione, implantologia, protesi e gnatologia. Faccio la prima visita...
Torna su