Leggi anche

Flogosi

Contenuto di: Medicina generale - Aggiornato il 28/10/2015

La flogosi è una reazione acuta o cronica dell’organismo in difesa ad uno stimolo dannoso che può essere di tipo irritativo, allergico o infettivo. La reazione infiammatoria comprende un insieme di fenomeni nelle sedi colpite, quali gonfiore locale, arrossamento, aumento della temperatura e dolore, etc.

Scopri consigli, prodotti e rimedi

Quanti e quali sono i tipi di flogosi?

Missing

La flogosi può essere di due tipi, in base ad una classificazione temporale:

  • acuta
  • cronica

La flogosi acuta si caratterizza per il suo inizio brusco e la risoluzione rapida; la flogosi cronica, invece, dura molto di più a causa della prevalenza dei fenomeni tissutali, essa inoltre si distingue a sua volta, sulla base di un criterio spaziale, in:

  • diffusa
  • circoscritta

Che cos'è la flogosi cronica diffusa?

La flogosi cronica diffusa è un'infiammazione cronica interstiziale.

Che cos'è la flogosi cronica circoscritta?

La flogosi cronica circoscritta è un' infiammazione cronica granulomatosa.

Scopri consigli, prodotti e rimedi

Argomenti: flogosi flogosi delle ghiandole sudoripare
Psicologia,Psichiatria
Dr. Guglielmo Campione
Milano
Ho coltivato il sogno di lavorare come medico sin da bambino provenendo da una famiglia...
Cardiologia
Dr. Luigi Gianturco
Milano
Cardiologo, Aiuto Primario presso il Servizio di Cardiologia dell'IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi. Medico degli...
Torna su