Visita andrologica per infertilità

Contenuto di:

Dopo la prima visita andrologica, potrebbe essere effettuata una visita andrologica per infertilità per valutare lo stato degli spermatozoi.

Cos'è la visita andrologica per infertilità?

Fotosearch_u16241625 | Pazienti.it

La visita andrologica per l’infertilità avviene solo dopo la prima visita andrologica. Si effettua uno spermiogramma analizzando il liquido seminale maschile per valutare la qualità, la quantità, la forma e la mobilità degli spermatozoi.

Come si esegue lo spermiogramma?

Ci sono alcune regole da seguire, affinché lo spermiogramma sia affidabile:

  • Bisogna astenersi da qualsiasi attività sessuale fra i 3 e i 5 giorni prima dell’esame
  • La raccolta del campione deve avvenire mediante masturbazione manuale

È consigliato effettuare la raccolta del campione direttamente nel laboratorio dove verrà analizzato il campione. Se ciò non è possibile, il campione deve essere raccolto in un contenitore delle urine sterile e, durante il trasporto in laboratorio, deve essere tenuto in posizione verticale e al caldo.

Quali esami fare se si riscontrano problemi tramite lo spermiogramma?

In caso ci siano delle alterazioni riscontrate, conviene approfondire con i seguenti esami:

  • dosaggio delle gonadotropine ipofisarie (FSH, LH), della Prolattina e del Testosterone
  • Spermiocoltura e/o Tampone Uretrale
  • esame del cariotipo (mappa cromosomica) e ricerca dimicrodelezioni del cromosoma Y
  • ecografie della prostata per via transrettale o agoaspirato testicolare

Argomenti: infertilità Spermiogramma spermiogramma visita andrologica
Inseminazione_artificiale | Pazienti.it
Inseminazione artificiale e procreazione medicalmente assistita

L’inseminazione artificiale (o inseminazione intrauterina, IUI) è un trattamento contro la sterilità. Implica l’inserimento dello sperma direttamente nell’utero.

Sperma | Pazienti.it
Aspermia (mancanza di sperma)

L’aspermia è la completa mancanza di sperma e causa di infertilità.

Sperma | Pazienti.it
Astenospermia

L’astenospermia è una condizione che si riferisce a difetti di motilità dello sperma. Quando la progressione in avanti dello sperma è uguale al 50% (grado A + b) o la...

Scroto | Pazienti.it
Criptorchidismo

Il criptorchidismo è una patologia congenita, tipica dei bambini, in cui la gonade, nel suo percorso fetale da sotto il rene, dove viene generato, allo scroto, sua sede definitiva, subisce...

Azoospermia | Pazienti.it
Azoospermia

La diagnosi di azoospermia viene effettuata attraverso l’analisi del liquido seminale in centri specializzati. Prima di diagnosticare condizioni di azoospermia è consigliabile sottoporsi almeno a 2 cicli di analisi.

Salpingite | Pazienti.it
Salpingite

Tra le cause di infertilità femminile vi è la salpingite, poiché se non adeguatamente trattata causa il blocco delle tube di Falloppio.

Astenoteratozoospermia | Pazienti.it
Astenoteratozoospermia

L'astenoteratozoospermia, a seguito di uno spermiogramma, indica una lenta motilità degli spermatozoi e una quantità inferiore.

Spermiogramma | Pazienti.it
Spermiogramma

Lo spermiogramma è l’esame del liquido seminale, nel quale vengono valutati diversi aspetti dello sperma.

Fotosearch_k1672172 | Pazienti.it
Prima visita andrologica

La prima visita andrologica serve per diagnosticare e prevenire eventuali malattie dell'apparato genitale maschile.