Risposta a cura di: Dr. Andrea Loreto

Cosa significa avere cellule epiteliali nelle urine?

"Cosa significa se le cellule epiteliali sono più alte nelle urine? E' risultato dagli esami fatti ma non riesco a capire."

Scopri consigli, prodotti e rimedi

Se intendi dire che ci sono cellule epiteliali nelle urine, significa che la via escretrice si sta desquamando. Normalmente non è un reperto isolato, a volte ci sono cristalli, emazie, proteine, muco o solo un PS elevato.

Talvolta i reperti non sono a carico delle urine anche se si trovano cellule epiteliali, ma della vescica e sono visibili ecograficamente. Non sempre però tutto questo è di significato patologico.

Chiedi un consulto ad uno specialista urologo.

Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti. Leggi il disclaimer


Risposta a cura di:
Non hai trovato la risposta che cercavi?
Fai la tua domanda

Iscriviti e ricevi tanti consigli di salute

Iscriviti con il tuo indirizzo e-mail

Oppure tramite Facebook

Contenuti correlati

Sangue urine

La presenza di sangue nelle urine può essere spia di problemi non particolarmente preoccupanti come una banale infiammazione a carico delle vie urinarie oppure indice della presenza di patologie molto...

Leggi tutto
Schiuma nelle urine

Una anomala e persistente quantità di schiuma nelle urine può essere sintomo di patologie del rene.

Leggi tutto
Calciuria

La calciuria è un esame delle urine che è in grado di rilevare il livello di calcio nel corpo.

Leggi tutto
Esame citologico

Questo test esamina un campione di urine per vedere se contengono cellule anormali.

Leggi tutto

Risposte simili

Ricevi offerte di salute

Premendo il pulsante di attivazione dichiari di aver preso visione delle condizioni di servizio e della privacy policy e di accettarli integralmente.

Pagamento sicuro:

Pagamenti sicuri | Pazienti.it

Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l'assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.

Logo | Pazienti.it org s.r.l. © 2013 |P.IVA 07112280966 Pazienti © 2013