Risposta a cura di: Umberto Surace

Che cos'è l'Alzheimer?

"Che cos'è il morbo di Alzheimer? Esiste la possibilità di sapere se si è a rischio di ammalarsi?"

L'Alzheimer è una malattia degenerativa che provoca una perdita di neuroni o cellule nervose in alcune regioni cerebrali che controllano ricordo e ragionamento.

All'inizio i sintomi possono essere così lievi da passare inosservati, sia all'interessato che ai familiari e agli amici. Ma, col progredire della malattia, diventano sempre più evidenti e cominciano a interferire con le attività quotidiane e con le relazioni sociali.

Le difficoltà pratiche nelle più comuni attività quotidiane, come quelle di vestirsi, lavarsi o andare alla toilette, diventano a poco a poco così gravi da determinare, col tempo, la completa dipendenza dagli altri.

La malattia di Alzheimer non è né infettiva né contagiosa. E' una malattia che causa un deterioramento generale delle condizioni di salute. Non esiste la possibilità di prevedere che una persona un giorno o l'altro svilupperà la malattia.

E' possibile sottoporsi a un test per determinare la presenza di un gene che segnala semplicemente un rischio teorico maggiore, ma ci sono persone portatrici del gene che sono vissute fino a tarda età senza ammalarsi e viceversa persone che non avevano il gene che hanno invece manifestato la malattia.

Sottoporsi a questo test dunque può comportare il rischio di un inutile allarme o di una falsa sicurezza ed è considerato clinicamente ingiustificato in soggetti privi di sintomi.

Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti. Leggi il disclaimer


Risposta a cura di:
Non hai trovato la risposta che cercavi?
Fai la tua domanda

Iscriviti e ricevi tanti consigli di salute

Iscriviti con il tuo indirizzo e-mail

Oppure tramite Facebook

Contenuti correlati

Difficoltà (e problemi) di concentrazione

La difficoltà di concentrazione può essere sintomo di patologie, come il morbo di Alzheimer o la sindrome premestruale. Anche lo stress può far emergere la difficoltà di concentrazione.

Leggi tutto
Morbo di Alzheimer

Il morbo di Alzheimer è la più comune forma di demenza, un gruppo di sintomi associati a un calo delle abilità mentali. Il morbo di Alzheimer colpisce i nervi, le...

Leggi tutto
Alterazione dello stato mentale

L'alterazione dello stato mentale si riferisce a cambiamenti generali delle funzioni cerebrali.

Leggi tutto
Disorientamento temporale e spaziale

Il disorientamento temporale e spaziale è tipico di malattie degenerative come il morbo di Alzheimer.

Leggi tutto
Incontinenza

L'incontinenza è una disfunzione dell'apparato urinario caratterizzata dalla perdita involontaria di urina. Conosciamo una incontinenza da urgenza, una incontinenza da sforzo e una forma cosidetta mista.

Leggi tutto
Perdita di memoria

La perdita di memoria è un livello anomalo di dimenticanza può essere improvviso o graduale, permanente o temporaneo.

Leggi tutto
Tremore

I tremori sono movimenti anomali del corpo che si verificano a causa di malattie che colpiscono il sistema nervoso.

Leggi tutto
Sinapsi

Una sinapsi è un piccolo spazio al termine di un neurone che permette a un segnale di passare da un neurone all'altro. Si trova dove le cellule nervose sono in...

Leggi tutto

Risposte simili