Cos'è il timoma?

"Sugli esami che ho appena ritirato, viene segnalata la presenza di un timoma. Che cos'è, da cosa è causato e cosa provoca?"

Il timo è un piccolo organo situato dietro lo sterno che fa parte del sistema linfatico e produce i linfociti, dei globuli bianchi che aiutano l’organismo a combattere le infezioni. I tumori timici o timomi sono più frequenti nell'adulto che nel bambino.

Ne esistono diverse varietà ed è molto difficile precisarne la natura benigna o maligna. I timomi provocano molto tardi dei particolari sintomi di compressione degli organi del torace e sono di solito associati ad altre patologie: ad esempio, la miastenia, cioè la debolezza muscolare patologica, accompagna i timomi nel 40% dei casi, può regredire dopo l'asportazione del tumore o dar luogo a manifestazioni ematologiche come leucosi, anemie emolitiche e aplastiche.

Sia il timoma, benigno e maligno, sia il carcinoma timico sono rari. Nel timoma, le cellule neoplastiche, appaiono simili alle cellule timiche normali, crescono lentamente e raramente si diffondono in altre sedi. Al contrario, nel carcinoma timico, le cellule neoplastiche appaiono molto diverse dalle cellule timiche normali, crescono rapidamente e generalmente si diffondono in altre sedi.

Il trattamento del carcinoma timico è più complesso del trattamento del timoma. Diciamo che la presenza di una miastenia grave può suggerire il rischio di insorgenza di un timoma.

Vi sono altre patologie che si riscontrano frequentemente come compresenti al timoma e comprendono:

che meritano un trattamento a parte e che comunque vanno ben inquadrate dal medico in un contesto diagnostico definito. Per questo motivo, ti consiglio di rivolgerti al tuo specialista di fiducia per cominciare un trattamento.

Hai trovato questa risposta utile:

Ho ancora dubbi

*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti. Leggi il disclaimer

Risposta a cura di:

Specialità:
Pneumologia
Argomenti:
Timoma, Miastenia, Leucosi, Anemia emolitica, Anemia aplastica, Carcinoma timico, Polimiosite, Lupus eritematoso, Artrite reumatoide, Tiroidite, Sindrome di sjogren, Ipogammaglobulinemia
lascia una recensione

Risposte simili