Risposta a cura di: Redazione Pazienti

Cosa fare in caso di ansia e depressione?

"Ho 30 anni e da 2 anni assumo psicofarmaci per la mia depressione. Ho un figlio di 3 anni e un ex compagno. Mi rendo conto che, a volte, risulto essere con le persone che mi sono vicine estremamente ansiosa e cerco di manipolare gli altri. Ho paura di me, di quello che pensano i miei cari. Posso fare qualcosa, oltre ai farmaci e alla psicoanalisi?"

Puoi seguire corsi di mindfulness, tecnica di rilassamento importata e modificata dal buddismo zen, per imparare a essere più consapevoli delle emozioni, dei pensieri e del legame emozioni-pensieri.

Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti. Leggi il disclaimer


Risposta a cura di:
Non hai trovato la risposta che cercavi?
Fai la tua domanda

Iscriviti e ricevi tanti consigli di salute

Iscriviti con il tuo indirizzo e-mail

Oppure tramite Facebook

Contenuti correlati

Depressione

La depressione è una malattia che può colpire in molti modi diversi e può causare un’ampia varietà di sintomi.

Leggi tutto
Depressione postpartum

La depressione post-partum è una particolare forma di disturbo nervoso che colpisce alcune donne dopo la gravidanza. Alcuni studi ritengono che la causa della depressione post-partum sia da ricercare nei...

Leggi tutto
Depressione senile

a depressione senile consiste in una deflessione del tono dell'umore più o meno importante a seguito di una più o meno completa consapevolezza del paziente anziano dei limiti fisici e...

Leggi tutto
Psicoterapia psicologica in caso di depressione

Il supporto psicologico in caso di depressione può avere una durata variabile a seconda delle necessità del paziente.

Leggi tutto
Sedute per l'elaborazione del lutto

Lo psicologo, durante le sedute per l'elaborazione del lutto, cerca di portare il paziente a compiere il naturale percorso di elaborazione del dolore.

Leggi tutto
Disturbi d'umore

I disturbi d'umore sono le alterazioni dello stato d'animo di un soggetto che influiscono sul comportamento. I disturbi d'umore possono corrispondere a determinate patologie psichiche ed influire sulla vita del...

Leggi tutto
Fototerapia

La fototerapia è una terapia che utilizza la luce visibile o i raggi ultravioletti per curare le malattie a predominanza dermatologica, come ad esempio la psoriasi, l’acne, gli eczemi e...

Leggi tutto
Disturbo affettivo stagionale

Un Disturbo affettivo stagionale (SAD) è un tipo di depressione che tende a verificarsi (e/o ripresentarsi) quando le giornate si accorciano in autunno e inverno.

Leggi tutto
Disturbo da alimentazione incontrollata

Il disturbo da alimentazione incontrollata è una malattia mentale caratterizzata da episodi ricorrenti di abbuffate che l’individuo compie senza sforzarsi.

Leggi tutto
Distimia

La distimia, a volte indicato come una lieve depressione cronica, è meno grave della depressione maggiore. Con la distimia, i sintomi della depressione possono persistere per un lungo periodo di...

Leggi tutto
Desipramina

E’ un farmaco usato nel trattamento della depressione. Si tratta di un antidepressivo triciclico che ha la funzione di aumentare l’attività di alcune sostanze chimiche del cervello aiutando a migliorare...

Leggi tutto
Antipsicotici

Questa categoria di farmaci serve per la cura di malattie psicotiche, come la schizofrenia. Vanno a curarne i sintomi.

Leggi tutto
Amitriptilina

L’amitriptilina è un farmaco di tipo antidepressivo e appartiene alla famiglia dei farmaci antidepressivi triciclici. Questo farmaco viene utilizzato non soltanto per la cura della depressione, ma anche per...

Leggi tutto
Serotonina

La serotonina è un neurotrasmettitore e prodotto chimico delle cellule nervose. Essa si trova per la maggior parte nel sistema digestivo, nelle piastrine e nel sistema nervoso centrale.

Leggi tutto
Leucotomia (lobotomia)

La leucotomia è un intervento chirurgico il cui scopo è quello di interrompere i fasci di sostanza bianca che collegano parti del cervello; la più conosciuta è quella che veniva...

Leggi tutto
Esaurimento nervoso

Non si tratta di un temine medico, ma è un’espressione usata per descrivere una situazione di forte stress che sconvolge la vita quotidiana che improvvisamente diventa difficile da gestire.

Leggi tutto
Ansia

L’ansia è una sensazione di disagio, pari alla preoccupazione o alla paura, che può essere leggera o grave. Tutti provano sensazioni di ansia ad un certo momento della vita. A...

Leggi tutto
Ansia da separazione

L'ansia da separazione è un disturbo che si sviluppa nell'infanzia ed è dovuto alla paura costante ed eccessiva di un'eventuale separazione dai propri genitori.

Leggi tutto
Attacchi di panico

Un attacco di panico è un’ondata improvvisa di forte ansia e paura. Il cuore inizia a battere più velocemente e respirare diventa difficile. È possibile sentirsi come se si stesse...

Leggi tutto
Corso di sensibilizzazione e di informazione sui corretti stili di vita

Un corso di sensibilizzazione e di informazione sui corretti stili di vita viene tenuto dallo specialista psicologo al fine di modificare stili di vita potenzialmente dannosi per la propria salute.

Leggi tutto
Yoga

Lo yoga è un particolare tipo di pratica medica che riunisce discipline fisiche e mentali per raggiungere tranquillità del corpo e della mente, aiuta a rilassarsi e gestire lo stress...

Leggi tutto
Tranquillanti o Ansiolitici

Gli ansiolitici sono una categoria di psicofarmaci utilizzati per attenuare e curare diversi disturbi dovuti a sensazioni di ansia e di angoscia.

Leggi tutto
Angoscia

L'angoscia è uno stato psichico cosciente di ansietà e sofferenza, che rappresenta una paura senza nome e le cui cause e origini non sono dirette o immediatamente individuabili.

Leggi tutto
Farmaci adrenergici

I farmaci adrenergici, noti anche come farmaci simpaticomimetici, sono medicinali che stimolano il sistema nervoso simpatico (SNS), che fa parte del sistema nervoso autonomo (SNA).

Leggi tutto
Xanax

Lo Xanax è indicato nel trattamento del disturbo da attacchi di panico quando il disturbo è grave, disabilitante o sottopone il soggetto a grave disagio.

Leggi tutto
Alessitimia

L'alessitimia, conosciuta anche con il nome alexitimia, è un disturbo psicologico che consiste in un deficit della propria consapevolezza emotiva.

Leggi tutto
Fiori di Bach

I fiori di Bach sono un elenco, scritto nel 1930 da un omeopata inglese, Edward Bach, di piante selezionate, che vengono utilizzate per “curare” i diversi stati d'animo di una...

Leggi tutto
Training autogeno

Il training autogeno è principalmente conosciuto come una tecnica di rilassamento utile per gestire ansia e stress, ma in realtà è stato sviluppato a fini terapeutici per molteplici condizioni nei...

Leggi tutto
Ipocondria

L'ipocondria è un termine medico volto ad indicare uno stato di preoccupazione eccessiva per la propria salute fisica e/o psichica, in assenza di dati patologici.

Leggi tutto
Depersonalizzazione

La depersonalizzazione è uno stato mentale innocuo, ma spesso molto problematico, caratterizzato dalla distruzione della percezione e della coscienza di se stessi.

Leggi tutto
Il disturbo di personalità borderline: quali sono i tratti tipici?

Il dottor Guglielmo Campione, medico psichiatra e psicoterapeuta, ci illustra le caratteristiche del disturbo di personalità borderline, spiegandocene le possibili cause e le terapie più adatte a curarlo.

Leggi tutto

Risposte simili