Si può vaccinare un bambino di 4 mesi con un'infezione urinaria?

"Salve, ho un bambino di 4 mesi con infezione alle vie urinarie. Il tutto è iniziato un mese fa quando, prima di fargli un vaccino, mi sono accorta che era caldo e aveva febbre a 37,4, altalenante. Lo porto al pronto soccorso e trovano i globuli bianchi nelle urine, fanno urinocoltura e trovano e.coli. Inizia 10 giorni di 3,5 ml di Augmentin, nei giorni la temperatura è sempre ballerina, fa un'eco addome, la risposta è la seguente: "entrambi i reni presentano buona differenziazione cortico midollare e dimensione nei limiti. Bilateralmente si osserva lieve dilatazione della pelvi (a-p dx e sn 5 mm circa) e del tratto iuxtavescicale dell'uretere sinistro (a-p 9 mm circa). Vescica con parete sottile e contenuto limpido." Ha fatto un altro esame urine a distanza di 10 giorni dall'ultimo, risulta ancora con leucociti alti a 200 dmn, risulta leucociti 500++. A settembre gli faranno una cistografia con contrasto. Posso farlo vaccinare? A cosa va incontro con questa malformazione? È una cosa grave? La febbre è causata dall'infezione? Il bimbo mangia cresce, è tranquillo, non ha sintomi di nessun genere. Grazie mille."

Questa malformazione può causare delle infezioni urinarie ricorrenti, cioè, tante infezioni delle vie urinarie. Spesso, i bambini con queste infezioni stanno bene e mangiano. Va però non sottovalutata la situazione. Infatti, le ripetute infezioni possono portare un danno permanente al rene. Il bambino può vaccinarsi in assenza di febbre.

Hai trovato questa risposta utile:

Ho ancora dubbi

*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti. Leggi il disclaimer

Risposte simili