Risponde alla domanda:

Dr. Marco Castellazzi

8whqt
Visita Profilo

Qual è la causa di mal di stomaco associato a coliche e svenimenti?

Spesso ho un forte mal di stomaco a cui si aggiunge il mal di pancia altrettanto forte (come le coliche) e a svenimenti. Qual è la causa?

Articolo di: Dr. Marco Castellazzi

Probabilmente sei affetto da una severa gastrite, associata ad una forte colite: queste due patologie, associate, possono causarti un riflesso vagale con svenimento.

8whqt

Contenuti correlati

  • Gastrite
    La gastrite è un'infiammazione della mucosa dello stomaco. Un'alimentazione irregolare, invariata, l'abuso di alcol, il fumo e lo stress causano un indebolimento delle difese immunitarie e possono provocare l'insorgere della gastrite.
  • Helicobacter pylori
    L'helicobacter pylori è un batterio che provoca una infiammazione della mucosa gastrica (gastrite). Questo batterio può essere responsabile di diverse malattie tra cui il tumore dello stomaco.
  • Bocca amara
    La sensazione di bocca amara è molto comune ed è spesso sintomo di diverse patologie. La sensazione di bocca amara può dipendere anche da cattive abitudini alimentari e da una digestione difficile.
  • Bruciore di stomaco
    Il bruciore di stomaco è una sensazione di bruciore dietro lo sterno. Il bruciore di stomaco di solito si verifica dopo i pasti o da sdraiati. Le patologie responsabili del bruciore di stomaco sono la gastrite, l'ulcera peptica, il reflusso gastroesofageo, l'ernia iatale, l'esofagite e nei casi più gravi il tumore allo stomaco.
  • Mal di stomaco
    Il mal di stomaco di solito si manifesta con crampi o dolore alla parte alta dell'addome. Normalmente il mal di stomaco non dura a lungo e causa lievi disturbi. Nel caso in cui si avverta improvvisamente e inaspettatamente, il mal di stomaco potrebbe richiedere un consulto medico, specialmente se il dolore è concentrato in un’area particolare, come la parte inferiore del fianco destro dell’addome (potrebbe trattarsi di appendicite).
  • Colite ulcerosa
    La colite ulcerosa è una malattia cronica che colpisce il colon. I sintomi della colite ulcerosa comprendono: diarrea con presenza di sangue, dolore addominale, bisogno frequente di andare in bagno, perdita di peso. La colite ulcerosa provoca l’infiammazione del colon e, nei casi più gravi, provoca la comparsa di ulcere nel rivestimento del colon.
  • Colite microscopica
    Il termine colite microscopica si riferisce all’infiammazione del colon che è visibile solo quando il rivestimento del colon viene esaminato al microscopio. L'aspetto del rivestimento interno del colon nella colite microscopica è normalmente controllato tramite ispezione visiva con sigmoidoscopia flessibile o dalla colonscopia.
  • Aerofagia
    L'aerofagia è l'eccessiva introduzione di aria nell'apparato digerente. L'aerofagia si previene modificando alcune abitudini legate all'alimentazione.
  • Crampi addominali
    I crampi addominali si riferiscono al dolore che si percepisce nella zona addominale. I crampi addominali sono causati da disturbi che colpiscono gli organi dell'addome.
  • Dolore addominale
    Il dolore addominale interessa l’addome a partire dalla parte sottostante alle costole per terminare alla ovaie. Il dolore addominale può provenire da patologie che influiscono su una varietà di organi.
  • Svenimento
    La sincope, nota anche come svenimento, è la perdita di coscienza causata da una temporanea diminuzione dell'afflusso di sangue e di ossigeno al cervello. I sintomi della sincope sono la perdita di equilibrio, il pallore del viso e la pressione sanguigna bassa.
  • Vertigini
    Il termine vertigini indica la sensazione di giramento di testa. Le vertigini possono essere causate da problemi all'orecchio e disturbi della vista.
  • Stitichezza
    La stitichezza è una condizione molto comune che colpisce le persone di ogni età. Può causare difficoltà nell’espellere le feci, eccessivo sforzo o l’impossibilità di svuotare completamente l'intestino. La stitichezza può anche causare un indurimento delle feci, che diventano insolitamente grumose, grandi o piccole. La gravità può variare notevolmente. Molte persone ne soffrono solo per un breve periodo di tempo senza effetti duraturi sulla salute. Per altri, invece, la stitichezza può essere una condizione cronica (a lungo termine) che provoca dolore e disagio.
  • Ulcera peptica
    L'ulcera peptica è una ferita aperta che delle pareti interne dello stomaco (ulcera gastrica) o del piccolo intestino (ulcera duodenale). Entrambi i tipi di ulcera sono detti anche ulcera peptica. Il sintomo più comune di un’ulcera peptica è un bruciore o dolore al centro dell'addome (stomaco).
  • Apparato digestivo
    L'apparato digestivo è un sistema di organi e strutture del corpo umano. Il compito dell'apparato digerente è di introdurre, assorbire e digerire gli alimenti ed eliminare i materiali residui.
  • Specialità associate

  • Gastroenterologia
  • Topics associati

  • gastrite
  • colite
  • mal di pancia
  • svenimento
  • mal di stomaco
  • Altre risposte di: Dr. Marco Castellazzi

    Vedi tutte le domande
    Carico nome prodotto...
    Disponibile
    Spedizione in 48 ore
    Acquista subito
    €20.73
    €24.39
    Ortopedia e traumatologia
    Dr. Luigi Grosso
    Napoli
    Chirurgo della spalla e del gomito Responsabile del Centro Chirurgia Spalla e Gomito ...
    Odontoiatria e stomatologia
    Dr. Luciano Passaler
    Milano
    Da 30 anni mi occupo di prevenzione, implantologia, protesi e gnatologia. Faccio la prima visita...
    Torna su