In caso di mal di testa pulsante, che esami sono consigliati?

"Salve, soffro da anni di mal di testa a casco dalla mattina alla sera e a volte di mal di testa pulsante da non alzarmi in piedi. Mi son decisa finalmente a farmi vedere, ma senza nessuna visita mi han prescritto il Laroxyl per 2 mesi (efficace il 1° mese mentre per il 2° mi ha peggiorato la situazione), visto l'andamento del farmaco mi è stato sostituito con Efexor per altri 2 mesi (2 pastiglie alla mattina), il ma il mal di testa procede simile a prima. Secondo lei, è giusto che si vada così a tentativi senza aver fatto nessuna visita più approfondita? (tipo tac o simili?) Grazie mille."

Buonasera. E' verosimile che tu soffra di 2 tipi di cefalea, una muscolo-tensiva (quella a casco) e l'altra di emicrania (quella pulsante più disabilitante). Esistono delle terapie preventive per l'emicrania e il Laroxyl è un farmaco efficace per entrambi i disturbi. Poi, dipende dal dosaggio: si può arrivare a 10 gtt la sera. Se inefficace a dosaggio pieno, si passa ad altri farmaci, come beta-bloccanti (Inderal), antiepilettici (Topiramato), Flunarizina (Fluxarten) e ancora altri. Ognuno ha una risposta individuale. Un esame neurologico e una TC encefalo è consigliabile farli per escludere altre patologie anche se sono anni che soffri di questi disturbi. Cordiali saluti.

Risposta a cura di:
Dr. Michela Manfredi
Dr. Michela Manfredi
Neurologo Verona
(1)
*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti.
Leggi il disclaimer

Altre risposte di questo specialista:

Vedi tutte le risposte