Risponde alla domanda:

Dr. Nella Dugo

Nella_dugo
Visita Profilo
Specialisti in evidenza
Medico Chirurgo
Rovigo, Veneto
Medico Chirurgo
Roma, Lazio

Cosa significa il risultato di un esame istologico post raschiamento?

Salve, ho 26 anni e 2 settimane fa ho fatto un raschiamento dovuto ad aborto interno alla 7 settimana; ho ricevuto l'esame istologico e la diagnosi è: materiale fibrino ematico comprendente lembetti deciduali, rari villi coriali e frustoli di endometrio tipo arias stella. Commisti frustoli di tessuto muscolare liscio con incluse cellule del citrofoblasto. Che significa? Aspetto risposta grazie

Articolo di: Dr. Nella Dugo

Buongiorno, l'esame istologico conferma che si tratta di un aborto, infatti oltre al normale endometrio, che è la mucosa che si trova all'interno dell'utero e che accoglie la gravidanza, sono presenti elementi caratteristici della placenta (i villi).

Quindi puoi stare tranquilla, l'esame istologico non dice nulla di preoccupante, è un normale reperto in caso di aborto spontaneo.

Nella_dugo

Contenuti correlati

  • Colonscopia con esame istologico
    La colonscopia con esame istologico è un esame che permette l'osservazione diretta dell’intestino, per mezzo di una sonda lunga.
  • Rettosigmoidoscopia con esame istologico
    La rettosigmoidoscopia con esame istologico è una tecnica strumentale che consente di ispezionare il retto e il sigma e il prelievo di un pò di tessuto per un'indagine istologica.
  • Aborto spontaneo
    Un aborto spontaneo è una qualsiasi gravidanza che termina spontaneamente prima che il feto sia in grado di sopravvivere. L'aborto spontaneo si manifesta, solitamente, entro la tredicesima settimana di gravidanza.
  • Aborto
    Un aborto è una procedura medica che pone fine a una gravidanza. A volte, in campo medico si fa riferimento all’aborto come ‘interruzione di gravidanza’ o ‘interruzione’. Un aborto è diverso da un aborto spontaneo, dove la gravidanza termina senza l’intervento medico (tuttavia anche dopo un aborto spontaneo c'è bisogno di un intervento medico).
  • Sindrome post aborto
    La sindrome post aborto è un disturbo psichico che si verifica nei tre o sei mesi successivi all'aborto, vissuto come evento traumatico.
  • Cerchiaggio cervicale
    Il cerchiaggio cervicale è una procedura medica fatta durante la gravidanza per aiutare a prevenire un parto prematuro.
  • Raschiamento
    Il raschiamento è una procedura medica che viene utilizzata per diagnosticare o curare diverse condizioni uterine, come ad esempio forti emorragie - o per cancellare il rivestimento uterino dopo un aborto spontaneo o procurato.
  • Gravidanza molare
    Una gravidanza molare è una gravidanza che non ha avuto successo, cioè nella quale il bambino non si è sviluppato. Nella gravidanza molare, le cellule della placenta si comportano in modo non normale non appena l’uovo viene fecondato dallo sperma, formando una massa di cellule anomale (la mola) che cresce rapidamente nell’utero al posto del normale sviluppo del bambino. La mola deve essere rimossa chirurgicamente.
  • Specialità associate

  • Ginecologia
  • Topics associati

  • esame istologico
  • aborto
  • raschiamento
  • Altre risposte di: Dr. Nella Dugo

    Vedi tutte le domande
    Carico nome prodotto...
    Disponibile
    Spedizione in 48 ore
    Acquista subito
    €20.73
    €24.39
    Ortopedia e traumatologia
    Dr. Luigi Grosso
    Napoli
    Chirurgo della spalla e del gomito Responsabile del Centro Chirurgia Spalla e Gomito ...
    Odontoiatria e stomatologia
    Dr. Luciano Passaler
    Milano
    Da 30 anni mi occupo di prevenzione, implantologia, protesi e gnatologia. Faccio la prima visita...
    Torna su