Come si legge la radiografia della colonna cervicale e della colonna lombosacrale?

"Mi sono sottoposto alla radiografia della colonna cervicale e della colonna lombosacrale con questi risultati: "attenuata lordosi cervicale da contrattura muscolare antalgica senza alterazioni spondilosiche di rilievo. Conservati gli spazi intersomatici. Lieve accentuazione della cifosi dorsale con curva scoliotica destro convessa del tratto superiore e compenso a sinistra sul passaggio dorso-lombare. Lieve riduzione degli spazi intersomatici l4-l5 ed l5-s1 e schisi dell'arco posteriore di s1." Cosa significa?"

Nel piano sagittale, cioè visione laterale, la colonna vertebrale è composta da 2 tipi di curve:

  • la lordosi, cervicale e lombare, a convessità anteriore
  • la cifosi, toracica e sacrale, a convessità posteriore.

In direzione cranio-caudale, è presente una lordosi cervicale, poi una cifosi toracica, che continua fino alla vertebra L2; in seguito, c'è una lordosi lombare ed infine una cifosi sacro-coccigea. È l'alternanza di queste 4 curve a dare alla colonna importanti proprietà elastiche e resistive, molto superiori a quelle di un'ipotetica colonna dorsale completamente dritta.

Nel piano frontale, la colonna vertebrale non presenta curve.

Premesso ciò, cercherò di spiegarti il referto radiologico per quel che è di mia competenza: “attenuata lordosi cervicale da contrattura muscolare antalgica” vuol dire che, a causa di una contrattura dolorosa, la curva lordosica cervicale è diminuita. "Senza alterazioni spondilosiche di rilievo, conservati gli spazi intersomatici” vuol dire che non sono evidenti manifestazioni degenerative artrosiche.

“Lieve accentuazione della cifosi dorsale" vuol dire che la curva cifotica dorsale è aumentata.

"Curva scoliotica destro convessa del tratto superiore e compenso a sx sul passaggio dorso-lombare”: la scoliosi è una patologia irreversibile della colonna vertebrale. Essa è caratterizzata da una curva sul piano frontale associata a rotazione dei corpi vertebrali. Tale rotazione è causa di un'asimmetria costale con conseguente deformazione della gabbia toracica, nota come gibbo costale. La scoliosi è caratterizzata dalla presenza di una curva principale, detta anche curva primitiva, e da una o più curve di compenso contro laterali. Quando la scoliosi è associata ad una deviazione sul piano sagittale si parla di cifoscoliosi.

“Lieve riduzione degli spazi intersomatici L4-L5 ed L5-S1” vuol dire che lo spazio tra 2 vertebre, occupato dal disco intervertebrale, si è ridotto in altezza. Il disco intervertebrale è una specie di cuscinetto interposto tra 2 corpi vertebrali e svolge un'importantissima funzione di ammortizzatore. Con il passare degli anni, il disco va incontro ad una serie di modificazioni di tipo degenerativo, di cui la più importante è la disidratazione, che sono responsabili della riduzione del volume del disco e, quindi della diminuzione di altezza.

“Schisi dell'arco posteriore di S1" vuol dire che la prima vertebra sacrale è caratterizzata dalla mancata fusione del suo arco posteriore.

Spero di essere stato di aiuto, ma il mio consiglio e di sottoporti ad una visita da uno specialista cosicché possa valutare il tuo caso.

Hai trovato questa risposta utile:

Ho ancora dubbi

*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti. Leggi il disclaimer

Risposta a cura di:

Specialità:
Ortopedia e traumatologia
Argomenti:
Radiografia colonna cervicale, Radiografia colonna lomosacrale
lascia una recensione

Risposte simili