Risposta a cura di: Dr. Assunta Gennarelli

Quali benefici della riabilitazione per sclerosi multipla?

"Soffro di sclerosi multipla: quali benefici potrei avere dalla riabilitazione?"

La sclerosi multipla è una malattia autoimmune infiammatoria del sistema nervoso centrale (cervelo e midollo spinale) caratterizzata da attacchi dei propri anticorpi alla mielina, una guaina che riveste il corpo dei neuroni.

La sclerosi multipla non è dovuta ad un'unica causa ma ha una patogenesi multifattoriale, ossia richiede l'intervento contemporaneo di più fattori (genetici, ambientali, immunologici).

La riabilitazione mira a massimizzare l’indipendenza riducendo la disabilità e prevenendo complicanze secondarie attraverso un processo educativo che incoraggia l’indipendenza dell’individuo.

La riabilitazione non è quindi sinonimo di fisioterapia o rieducazione neuromotoria ma è parte integrante di un percorso riabilitativo, che rientra all'interno di un progetto comune in cui l’obiettivo è il miglioramento della qualità di vita del soggetto.

Per sua stessa definizione, la riabilitazione può essere considerata un approccio adeguato nella gestione della sclerosi multipla, condizione cronica evolutiva che dà origine a sintomi multiformi e che produce bisogni che riguardano l’ambito non solo fisico, ma anche psicologico e sociale.

Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti. Leggi il disclaimer


Risposta a cura di:
Non hai trovato la risposta che cercavi?
Fai la tua domanda

Iscriviti e ricevi tanti consigli di salute

Iscriviti con il tuo indirizzo e-mail

Oppure tramite Facebook

Risposte simili