Tutte le risposte di Neurologia

Hai un dubbio o un problema di Neurologia? Cerca la soluzione fra le risposte dei nostri esperti!

Cerca fra le risposte

Le ultime risposte dei nostri specialisti
  • Tremore alle mani: può essere ictus?

    Il tremore residuo alle mani non è compatibile con pregresso ictus, l'evento descritto va indagato dal punto di vista cardiovascolare e, visto il dolore cervicale, è meglio programmare un'immagine mirata del rachide. ...

  • Capogiri: quale può essere la causa?

    Buongiorno, immagino che la RM si sia limitata allo studio dell'articolazione temporo-mandibolare, già di per sè lungo e un po' fastidioso. Penso sarebbe opportuna una visita specialistica OtorinoLaringoIatrica...

  • Crisi atoniche e idrocefalo con impianto: cosa fare?

    Potrebbe dipendere anche dal motivo della DVP e capire se le crisi, vista la terapia, siano di tipo comiziale oppure no. Per questo però ci vogliono dei centri neurologici specialistici a seconda dell'età...

  • Atassia di Friedreich: a chi rivolgersi?

    Ti consiglio di farla controllare dal neurologo che la segue, è l'unica persona che può aiutarla in questo frangente. Saluti

  • Masse bianche al cervello e tre ischemie: cosa fare?

    La definizione "masse bianche", senza altro specificare, suppongo evidenziate da una risonanza magnetica, può avere un significato di lesioni di natura vascolare o di natura infiammatoria. La presenza di...

  • Dolori agli arti "addormentati" di notte: esistono dei medicinali?

    Buongiorno. Se la causa è una neuropatia/radicolopatia, indagata con esami neurofisiologici come elettromiografia/velocità di conduzione ai quattro arti, utili sono i farmaci sintomatici, adatti al trattamento del dolore neuropatico (es. gabapentin, pregabalin...) oltre...

  • Epilessia: quali sono le cause?

    Ogni neurone è come un interruttore che può accendersi o spegnersi, e determinare a sua volta una scarica (impulso) ad altri neuroni a cui è collegato tramite una "rete" neurale. ...

  • Corea di Huntigton: gli aminoacidi aiutano?

    Purtroppo non sono utili per bloccare l'evoluzione della patologia. Ti consiglio di rivolgerti ad uno specialista per trovare un trattamento adatto al tuo caso specifico.

  • Morbo di Parkinson: si può curare?

    La Malattia di Parkinson è una patologia degenerativa del sistema nervoso centrale in cui vengono colpiti i nuclei della base con perdita di funzionalità e numero dei neuroni presenti in quell'area con deficit...

  • Depressione neurologica: cosa fare?

    Con i dati forniti, e con i limiti di essi, potrebbe trattarsi di encefalopatia vascolare ischemica cronica con un parkinsonismo misto vascolare iatrogeno (cioè che è peggiorato/determinato dai farmaci, in questo...