Tutte le risposte di Ortopedia e traumatologia

Hai un dubbio o un problema di Ortopedia e traumatologia? Cerca la soluzione fra le risposte dei nostri esperti!

Cerca fra le risposte

Le ultime risposte dei nostri specialisti
  • Spondilolistesi: di cosa si tratta?

    Una spondilolistesi è lo scivolamento della vertebra in avanti o indietro rispetto a quella sottostante. Se la tua vertebra si è spostata in avanti (questo è il caso più frequente) si parla...

  • Strappo alla caviglia e gonfiore: cosa fare?

    Il risultato della risonanza è un ottimo inizio, ma non è l'unico accertamento che puoi fare. Dopo un trauma alla caviglia, le ragioni del dolore possono essere molteplici. Proprio per questo ti consiglio...

  • Difficoltà a stare eretti con le spalle: cosa fare?

    La descrizione della tua situazione potrebbe far pensare ad un quadro di ipercifosi o dorso curvo, ovvero un'accentuazione della normale curva della colonna toracica che porta a stare con le spalle in avanti....

  • Linfedema al piede: come si cura?

    Le cause di linfedema al piede sono molteplici e non sempre di competenza ortopedica. Prima di pensare alle cure è opportuno scoprirne la causa, in quanto i provvedimenti da attuare sono diversi in...

  • Condropatia del condilo femorale: quali terapie?

    Le terapie per la condropatia di terzo grado variano in base alla lesione, all'età, all'occupazione lavorativa e alla presenza di attività fisica. Le cure farmacologiche o le terapie fisiche hanno poco effetto su...

  • Rigidità e scatti delle gambe: cosa fare?

    Questi problemi possono essere connessi ad un quadro di spasticità nelle lesioni midollari, che possono essere esasperate da alcune posture. Ti consiglio di rivolgerti ad un centro medico riabilitativo che si occupi di...

  • Sublussazione coccige: come si cura?

    La sublussazione del coccige può essere una situazione che non da sintomi oppure può essere fonte di fastidi anche importanti. Le terapie possono essere molteplici. Si va dalle terapie locali...

  • Ginocchio gonfio ma nessun dolore: cosa fare?

    Il fatto che il gonfiore non sia passato, anche in assenza di dolore, è un segno clinico che merita un approfondimento diagnostico in quanto le cause possono esser molteplici. Ti consiglio di sottoporti...

  • Ginocchio valgo gonfio: cosa può essere?

    Da ciò che leggo nel tuo referto, il ginocchio valgo inizia ad essere artrosico (cioè ad invecchiare): questo è un decorso normale quando esiste una deviazione dell'asse articolare come nel tuo caso. ...

  • Decompressione midollare: quali risultati?

    La restitutio ad integrum di una funzione dipende molto dal tempo intercorso tra l'inizio del problema compressivo ed il trattamento definitivo. Di solito più precoce è il trattamento, maggiori sono le possibilità di...