Afte

Contenuto di:

Le afte sono piaghe che si formano all'interno della bocca.

Che cosa sono le afte?

Missing | Pazienti.it

Le afte, piaghe o anomalie localizzate all'interno della bocca, possono derivare da una serie di cause. Generalmente, le ulcere della bocca sono ulcere aftose, denominate anche stomatite aftosa. Queste ulcere superficiali sono dolorose e spesso si verificano in soggetti sensibili nei periodi di stress, in corso di infezioni o in periodi di modifiche del sistema immunitario.

Quali sono le cause delle afte?

Alcuni farmaci, possono causare afte e carenze di alcune vitamine del gruppo B (1, 2, 6 e 12), di ferro, di acido folico e di zinco. Tuttavia, anche irritazioni, lesioni o infezioni di uno qualsiasi dei tessuti del cavo orale possono causare afte. Le piaghe in bocca possono verificarsi a causa di alcune malattie sistemiche (che interessano diverse posizioni all'interno del corpo),come ad esempio:

  • il morbo di Crohn
  • la sindrome di Behcet
  • il lupus eritematoso sistemico

Raramente, le afte sono tra i segni iniziali di tumori del cavo orale.

Come si curano le afte?

Di solito la lesione si risolve spontaneamente in pochi giorni e non viene consigliato alcun tipo di trattamento farmacologico.
Per non aggravare la piaga orale, si consiglia di porre particolare attenzione alla pulizia dei denti: un utilizzo particolarmente energico dello spazzolino può, infatti, accentuare la lesione, rompere la piaga e prolungare i tempi di rimarginazione.

Per lenire l’eventuale dolore possono essere utilizzati farmaci ad azione topica come i colluttori. Nei casi di dolenzie particolarmente forti possono essere usati, con molta attenzione e moderazione, farmaci corticosteroidei. Il forte effetto antiinfiammatorio permette una rapida guarigione, anche se non impedisce eventuali recidive.

Nei rarissimi casi in cui le afte sono molto numerose e di grandi dimensioni può rendersi necessario l’uso di farmaci ad attività immunomodulatrice

Rimedi naturali contro le afte: cosa mangiare?

In caso di afte vanno assolutamente evitati i cibi piccanti e tutti gli alimenti duri ed abrasivi, le noci, ad esempio. Evitare anche tutti i cibi contenenti conservanti ed additivi industriali.

Le afte possono essere combattute con una dieta a base di verdure fresche e in generale mantenendo l’organismo ben idratato e con un particolare apporto di vitamine C ed E. L’aglio è ottimo per curare l’afte. 
Anche cibi particolarmente ricchi di arginina come cereali,  farina d’avena e crusca sono indicati  per una dieta che combatta l’acne.
Tra le bevande ottimo il the, che può essere utilizzato anche come rimedio naturale facendo degli impacchi ad uso locale con le foglie o le bustine utilizzate per l’infuso.