Gonfiore delle gambe

Contenuto di:

Il gonfiore delle gambe è causato da un accumulo anomalo di liquido nei tessuti degli arti inferiori. Tra le cause meno comuni di gonfiore delle gambe, ci sono malattie come la sclerodermia e la fascite eosinofila. Il termine medico per il gonfiore delle gambe dovuto alla presenza di liquido eccessivo nei tessuti, è edema.

Che cosa è il gonfiore delle gambe?

Gonfiore_delle_gambe | Pazienti.it

Il gonfiore delle gambe può verificarsi in qualsiasi parte delle stesse: piedi, caviglie, polpacci e cosce. Il gonfiore può essere il risultato di un accumulo di liquidi (ritenzione idrica alle gambe) o da infiammazioni nei tessuti o nelle articolazioni che sono ferite o malate.

Molte delle cause che provocano il gonfiore delle gambe, come un infortunio o una prolungata permanenza in piedi o seduti, sono facilmente identificabili. A volte, il gonfiore può essere un segno di un disturbo più grave, come malattie cardiache o coaguli di sangue.

È consigliabile ricercare immediatamente un supporto medico quando il gonfiore della gamba si verifica per nessun motivo apparente o si ha anche difficoltà a respirare, dolore al petto o altri segni che possono far pensare ad un coagulo di sangue nei polmoni o una condizione di cuore grave.

Come si chiama in medicina il gonfiore delle gambe?

Il termine medico per il gonfiore delle gambe dovuto a liquido eccessivo nei tessuti è l'edema. Il persistere di una gamba gonfia dopo la pressione di un dito è conosciuta come l'edema pitting.

Quali sono le cause delle gambe gonfie?

Molti fattori, che variano notevolmente per la gravità, possono causare un gonfiore delle gambe.

Il gonfiore delle gambe causato dalla ritenzione del fluido nei tessuti dell’arto è noto come edema periferico agli arti inferiori. Può essere causato da un problema del sistema circolatorio, del sistema linfatico o dei reni.

Il gonfiore della gamba non è sempre un segno di un problema al cuore o della circolazione. Spesso, si può verificare a causa dell'assorbimento del liquido in caso di sovrappeso, inattività, lo stare seduti o in piedi per lungo tempo o per l’aver indossato calze strette.

I fattori connessi all'accumulo di fluidi includono:

Il gonfiore della gamba può anche essere causato da infiammazioni nei tessuti delle gambe. L'infiammazione può essere una risposta normale alla lesione o alla malattia o può essere dovuta all'artrite reumatoide o ad altri disturbi infiammatori. Di solito, si sentirà un po' di dolore a causa dell’infiammazione.

Fattori che possono contribuire all'infiammazione nella gamba includono:

  • rottura del tendine di Achille
  • strappo del legamento crociato anteriore nel ginocchio
  • caviglia rotta / piede rotto
  • gamba rotta
  • cellulite (infezione cutanea)
  • gotta (artrite legata all'acido urico in eccesso)
  • infezione o ferita nella gamba
  • borsite del ginocchio (infiammazione dei sacchi pieni di liquido nel giunto del ginocchio)
  • osteoartrite (malattia che causa la rottura delle articolazioni)
  • artrite reumatoide (malattia articolare infiammatoria)
  • caviglia slogata

Quando farsi visitare da un medico?

È consigliabile cercare le cure mediche di emergenza se si soffre di gonfiore delle gambe e sono presenti i seguenti segni o sintomi, che possono indicare un coagulo di sangue nei polmoni o una condizione grave del cuore:

Inoltre, cercare la cura immediata se:

  • si verifica improvvisamente e senza motivo apparente
  • è legato ad una lesione fisica, ad esempio una caduta, una lesione sportiva o un incidente automobilistico
  • è accompagnato da una pelle fredda e pallida

Prima dell'appuntamento, prendere in considerazione i seguenti suggerimenti:

  • limitare la quantità di sale nella dieta
  • mettere un cuscino sotto le gambe quando si sta distesi: può diminuire il gonfiore legato all'accumulo di fluido
  • indossare calze elastiche di compressione, ma evitare calze strette intorno alla parte superiore (se si può vedere il segno dell’elastico, vuol dire che sono troppo strette)
  • non smettere di prendere un farmaco senza parlarne prima con il medico, anche se si sospetta che possa essere la causa del gonfiore delle gambe

Argomenti: edema Gonfiore delle gambe