Ginnastica per equilibrio

Contenuto di: - Aggiornato il 13/11/2013

La ginnastica per l'equilibrio serve a sviluppare al meglio le funzioni di occhi, muscoli e articolazioni

Scopri consigli, prodotti e rimedi

A cosa serve la ginnastica per l'equilibrio?

Ginnastica_per_equilibrio | Pazienti.it

La ginnastica per l'equilibrio serve a sviluppare al meglio le funzioni di:

  • occhi
  • muscoli
  • articolazioni

Quali sono i principali esercizi da svolgere nella ginnastica per l'equilibrio?

Gli esercizi da svolgere per la ginnastica per l'equilibrio sono molteplici:

  • muovere gli occhi aperti ripetutamente verso l’alto e verso il basso, quindi più volte verso destra e sinistra. Ripetere poi con gli occhi chiusi. Infine seguire anche con la testa i movimenti degli occhi.
  • fissare il dito indice di una mano posto a 10 cm dal naso e, continuando a fissarlo, allontanarlo sino a 50 cm dalla faccia per poi ritornare nella posizione iniziale
  • fissare un punto sulla parete e, senza mai perderlo di vista, girare la testa verso destra e verso sinistra

Inoltre, la ginnastica per l'equilibrio va effettuata in 4 posizioni:

  • sdraiati
  • seduti
  • in piedi
  • in movimento

Ogni quanto è necessario svolgere questi esercizi di ginnastica per l'equilibrio?

La cosa principale è avere molta pazienza perchè la ginnastica per l'equilibrio richiede ripetizioni più volte al giorno.

Scopri consigli, prodotti e rimedi

Argomenti: ginnastica per equilibrio mancanza di equilibrio

Ricevi offerte di salute

Premendo il pulsante di attivazione dichiari di aver preso visione delle condizioni di servizio e della privacy policy e di accettarli integralmente.

Pagamento sicuro:

Pagamenti sicuri | Pazienti.it

Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l'assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.

Logo | Pazienti.it org s.r.l. © 2013 |P.IVA 07112280966 Pazienti © 2013