Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Flash Mob dedicato all’allattamento materno: appuntamento domani in Piazza della Scala

Flash Mob dedicato all’allattamento materno: appuntamento domani in Piazza della Scala

Ultimo aggiornamento – 03 Ottobre, 2014

Allattamento: obiettivo vincente per tutta la vita”. Questo è lo slogan che domani 4 ottobre richiamerà in Piazza della Scala a Milano centinaia di donne e mamme pronte a sostenere l’importanza del latte materno. In occasione della settimana dell’allattamento (1-7 ottobre), infatti, il gruppo MAMA, assieme al Movimento Allattamento Materno Italiano –MAMI e alla Casa delle Mamme di Belluno, ha scelto di promuovere a gran voce il Flash Mob dell’allattamento per il 2014.

L’appuntamento

L’appuntamento è domani alle 10.30 e l’invito è rivolto a tutte le donne che sentono di voler appoggiare l’iniziativa, condividendo la loro esperienza. In contemporanea, nelle principali città italiane, le mamme potranno scendere in piazza e prendere parte al Flash Mob. Un importante momento di sensibilizzazione a cui sono chiamati anche i papà e i bambini.

L’obiettivo?

L’obiettivo della manifestazione è, secondo gli organizzatori, quello di “richiamare l’attenzione sull’importanza di rafforzare le azioni per proteggere,  promuovere e sostenere l’allattamento materno, intervento chiave negli Obiettivi di Sviluppo del Millennio e nell’era post 2015′′.

Si spera così di poter contribuire a creare una “cultura dell’allattamento” che consenta di cancellare i pregiudizi culturali e sensibilizzare le donne sul perché sia importante nutrire il piccolo con il latte materno per garantire la salute del bambino durante la crescita.

Questo tema è stato già lanciato con un eco internazionale dalla WABA-World Alliance for Breastfeeding Action, l’alleanza globale di  individui, reti e organizzazioni che proteggono, promuovono e sostengono l’allattamento al seno, basata sulla Dichiarazione degli Innocenti e la Strategia Globale per l’Alimentazione dei Neonati e dei Bambini dell’OMS e dell’UNICEF.

L’evento a Milano, dunque, darà la possibilità di discutere e riflettere, anche grazie all’intervento di esperti e professionisti del settore, organi istituzionali della città di Milano e, soprattutto, di tanti volontari.

Ma non ci si ferma solo a domani, secondo la dott.ssa M. E. Bettinelli, responsabile del Settore Materno Infantile ASL di Milano, prima Comunità Amica dei Bambini riconosciuta da UNICEF Italia: “Portiamo il sostegno dell’allattamento anche all’Expo 2015. – Nutrire  il  pianeta,  Energia  per  la  vita. – Questi gli slogan che saranno presenti all’EXPO“.

Come  ricorda, infatti, il documento del Ministero della Salute in una nota recente del Tavolo Tecnico Operativo Interministeriale sulla Promozione  dell’Allattamento al Seno: “Il latte materno è alimento trans-culturale, ma allo stesso tempo il suo consumo avviene a chilometri zero rispetto al luogo di produzione (la mammella). Inoltre, il latte materno è da intendersi come un vero e proprio slow-food, il primo che l’essere umano incontra nel suo  lungo percorso alimentare”.

L’allattamento materno è quindi il primo modo per assicurare il benessere fisico e mentale alle nuove generazioni.

Mostra commenti
Dieta chetogenica: tutto ciò che devi sapere
Dieta chetogenica: tutto ciò che devi sapere
Realizzato un drone per la consegna veloce dei medicinali
Realizzato un drone per la consegna veloce dei medicinali
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Prostata infiammata: come curarla (e cosa evitare)
Prostata infiammata: come curarla (e cosa evitare)
“L’Alzheimer raccontato dai lavori all’uncinetto di mia madre”
“L’Alzheimer raccontato dai lavori all’uncinetto di mia madre”
Tumore al pancreas: perché è così aggressivo?
Tumore al pancreas: perché è così aggressivo?
La percezione del dolore: ecco da cosa dipende
La percezione del dolore: ecco da cosa dipende