Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Qual è il momento migliore per fare attività fisica?

Qual è il momento migliore per fare attività fisica?

Ultimo aggiornamento – 23 febbraio, 2016

Indice

Con tutte le giornate piene di impegni, diventa sempre più difficile ritagliarsi un po’ di tempo per fare attività fisica. Nonostante fare movimento sia fondamentale per mantenere uno stile di vita sano, tra il lavoro e gli appuntamenti vari, l’unica maratona che si riesce a fare è quella dedicata alle serie tv su Netflix. Tuttavia, sapere qual è il momento migliore, nell’arco della giornata, per fare attività fisica e per trarre il massimo dall’esercizio, potrebbe stimolare la voglia di movimento.

Perché fare attività fisica di mattina?

Logisticamente, ci sono più pro che contro nel fare esercizio fisico di mattina. Innanzitutto, si comincia la giornata con una forte sensazione positiva, grazie alle endorfine, rilasciate con il movimento. Questo aspetto non solo non è da sottovalutare, ma migliora di gran lunga la propria autostima. Inoltre, non bisognerà più preoccuparsi di trovare del tempo da dedicare all’attività fisica nel resto della giornata e ci si potrà rilassare.

Quali sono i benefici nel fare attività fisica di mattina?

Numerosi sono stati gli studi condotti sul fare attività fisica di mattina e altrettanto numerosi sono stati i benefici riscontrati. Infatti, l’esercizio fisico praticato di mattina:

  • diminuisce l’attrazione verso il cibo
  • aumenta l’attività fisica durante la giornata
  • aumenta il metabolismo
  • migliora la qualità del sonno
  • porta a bruciare più grassi a stomaco vuoto

Perché fare attività fisica di sera?

Nonostante sembra siano più numerosi i benefici del praticare attività fisica di mattina, anche il pomeriggio e la sera hanno i loro pro, primo fra tutti il poter dormire di più la mattina.

Quali sono i benefici nel fare attività fisica di sera?

Di pomeriggio, il corpo si trova nel picco della sua attività. Tra le 14:00 e le 18:00, infatti, la temperatura del corpo è al suo massimo. Fare attività fisica in questo lasso di tempo significa sfruttare il corpo quando è al massimo delle sue capacità, ossia più efficace. Inoltre, la cinetica del consumo di ossigeno è più veloce di sera e ciò comporta un consumo più lento e più efficace delle proprie risorse rispetto al mattino. Tuttavia, i benefici non si limitano a questo, perché fare attività fisica di pomeriggio e di sera porta a:

  • minore tempo di reazione
  • minore probabilità di lesioni, grazie a bassa frequenza cardiaca e pressione

Quando fare esercizio fisico?

Gli studi scientifici condotti in tale ambito sono molto diversi e talvolta contrastanti. Come è stato evidenziato, sia la mattina che la sera presentano i propri benefici. Pertanto, in fin dei conti, l’importante è fare attività fisica.

Mostra commenti
Primo trapianto mandibolare in Italia
Primo trapianto mandibolare in Italia
Tutte le cause della bocca amara
Tutte le cause della bocca amara
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Dolori vari: quando applicare il caldo e quando il freddo?
Dolori vari: quando applicare il caldo e quando il freddo?
Insieme a “FraParentesi” per offrire supporto a chi vive con un tumore
Insieme a “FraParentesi” per offrire supporto a chi vive con un tumore
Rimedi naturali per le unghie incarnite
Rimedi naturali per le unghie incarnite
Individuati i geni che causano la spina bifida
Individuati i geni che causano la spina bifida