Sei un professionista sanitario? Iscriviti
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery

Cerca

Chiudi
Specialità
Città
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery
Sei un professionista sanitario? Iscriviti

Come fare ginnastica… restando a letto!

Come fare ginnastica… restando a letto!

Pigri cronici, c’è una notizia che vi renderà felici: è possibile fare ginnastica senza dover mettere un piede fuori da letto! Sono infatti sufficienti solo dieci minuti al giorno, da dedicare a questa particolare forma di esercizio fisico, per perdere quei chiletti in eccesso e poter di nuovo indossare i pantaloni che tanto amate.

Si tratta di esercizi semplici da fare e che possono dare quella marcia in più, per iniziare la giornata col piede giusto.

Dunque, quali esercizi fare a letto?

Il mattino, il momento migliore per fare esercizi… appena svegli!

Iniziare bene una giornata è importantissimo, specialmente per l’umore. Il mattino è però anche il momento più indicato per fare della ginnastica, poiché anche un allenamento non troppo intensivo, se fatto in questa parte della giornata, aiuta a perdere peso, specialmente se a digiuno.

È in questa fase che l’ormone della crescita raggiunge uno dei suoi tre picchi quotidiani, l’unico durante il periodo di veglia. È proprio la presenza di questo ormone, unita a quella del cortisolo, che crea un effetto di lipolisi molto intenso, di cui si può approfittare, anche svolgendo un allenamento soft.

Regola numero 1: stiracchiarsi fa bene

Tantissime persone, appena sveglie, amano “stiracchiare” i propri muscoli, come reazione alla lunga immobilità notturna.

Questi allungamenti sono infatti molto simili allo stretching, anche se in forma più leggera, e aiutano a prendere di nuovo il controllo del corpo.

Come inizio dell’allenamento mattutino, è quindi consigliato iniziare muovendo le dita di mani e piedi, piegare e stendere le ginocchia, e allungare gambe e braccia, portando queste ultime sopra la testa e ruotare più volte il collo.

Per i più abili, un movimento che fa bene al corpo, è quello che imita il gatto, quando inarca la schiena per stiracchiarsi. Proprio così! I mici sono degli esperti dello stretching.

Regola numero 2: allungamenti

Una volta completato lo stretching si passa all’allenamento vero e proprio, da fare in posizione a gambe incrociate e schiena eretta. Mettere le mani dietro la testa, mantenere collo e busto fermi e piegare in basso il mento, fino ad arrivare a toccare lo sterno. In questo modo i muscoli del collo si allungheranno in modo dolce. Le spalle rimangono sempre basse e i gomiti vicino alle orecchie. L’esercizio va ripetuto almeno cinque volte, mantenendo la posizione, ogni volta, per tre respiri.

Passiamo all’allenamento per gambe, addome e schiena

Sollevare le gambe e fare il movimento della bicicletta è utile a scioglierne le articolazioni. Venti respiri per ogni pedalata in una direzione e venti per quelle in quella opposta saranno un toccasana per gli arti inferiori.

Un altro movimento, da fare rimanendo sdraiati sul letto consiste nel restare con le braccia lungo i fianchi e alzare e abbassare le gambe verso il soffitto, senza posare l’arto sul materasso tra un movimento e l’altro. Farne due serie da dieci farà lavorare gambe e addominali.

Rimanendo nella stessa posizione è possibile fare un altro esercizio. Con le gambe piegate, alzare il bacino, mantenendo vicini talloni e glutei, e mantenere la posizione per tre respiri. Per i più volenterosi è possibile rendere l’esercizio ancora più efficace, alzando una gamba per volta, mentre ci si trova nella posizione del ponte. Una serie da dieci esercizi è sufficiente per vedere dei risultati.

Un allenamento più completo (per i più volenterosi)

Un movimento, conosciuto come plank, è utile per mantenere in forma tutto il corpo, senza scendere dal letto, servono solo un materasso rigido e tanta buona volontà!

La posizione da assumere è a pancia sotto, con le mani all’altezza delle spalle e le punte dei piedi puntate sul materasso. Da questa posizione si deve procedere alzando il corpo, usando solo le punte dei piedi e le mani. Si tratta di un esercizio difficile e rimanere in posizione anche solo dieci secondi è già qualcosa, come inizio. Per renderlo un po’ più semplice è possibile usare gomiti o avambracci come appoggi.

Riuscire a fare tutti questi esercizi prima di alzarsi darà alla giornata quello sprint giusto per affrontare tutte le cose da fare, naturalmente dopo essere scesi dal letto e fatto una bella doccia e una colazione sana e nutriente.

comments powered by Disqus