Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. I Benefici Dell Olio Di Ricino

10 utilizzi dell’olio di ricino: benefici e proprietà

Angelica Sandrini | Studentessa di Biotecnologie

Ultimo aggiornamento – 04 Luglio, 2017

10 utilizzi dell’olio di ricino: benefici e proprietà

L’olio di ricino ha un uso molto antico, che risale addirittura agli antichi Egizi, che lo utilizzavano per curare le irritazioni agli occhi e come potente rimedio naturale per i problemi alla pelle.

In India, ancora oggi, viene apprezzato per le sue proprietà dermatologiche, digestive, lenitive e antibatteriche.

Scopriamo insieme tutti i benefici dell’olio di ricino!

Olio di ricino per pelle, capelli e non solo!

Ricerche recenti hanno dimostrato che, oltre alle sue qualità “popolari”, l’olio di ricino ha anche delle applicazioni più importanti per sostenere il sistema immunitario. L’olio di ricino è infatti in grado di aumentare il numero di globuli bianchi nell’organismo e la conta delle cellule T-11, un tipo di globuli bianchi speciali, prodotti all’interno dei linfociti del corpo, che agiscono come anticorpi e che aiutano a uccidere virus, funghi, batteri e cellule tumorali.

La maggior parte dei benefici dell’olio di ricino deriva dalla sua composizione chimica, costituita principalmente da un composto raro chiamato acido ricinoleico. Inoltre, l’olio di ricino contiene alcuni sali che, oltre ad agire sulla pelle, aiutano a stabilizzare la struttura e la consistenza di molti prodotti in cosmesi. L’olio di ricino può avere quindi tantissimi utilizzi diversi!

Scopriamo insieme quali sono i dieci benefici dell’olio di ricino!

1. L’olio di ricino migliora la funzione immunitaria

Si pensa che l’olio di ricino aiuti a migliorare il drenaggio linfatico, il flusso del sangue, il funzionamento del timo e altre mansioni del sistema immunitario. È stato dimostrato il suo aiuto nella produzione di adeguati livelli di linfociti, i quali vengono rilasciati nel liquido linfatico dalla milza e dal timo.

Inoltre, l’olio di ricino aiuta anche l’organismo a disintossicarsi, in quanto il sistema linfatico passa anche attraverso il sistema digestivo. In questo modo, sostiene la salute del cuore e cura problemi digestivi, come la stipsi.

L’olio di ricino viene idrolizzato nell’intestino tenue da enzimi pancreatici e porta, quindi, al rilascio di glicerolo e acido ricinoleico, insieme ad altri metaboliti positivi per il nostro organismo.

2. Aumenta la circolazione del sangue

Il sistema circolatorio ha il compito di pompare il sangue da e verso il cuore, trasportando l’ossigeno attraverso il corpo, fino ai capillari.

All’interno dei polmoni vi sono delle piccole strutture tubolari, attraverso cui avviene uno scambio con il sangue di ossigeno e di sostanze nutritive. Questo processo è fondamentale per la vita, in quanto porta ossigeno alle cellule del corpo e disintossica l’organismo.

L’olio di ricino aiuta il sangue a fluire meglio, nei casi il cui la circolazione sia rallentata e difficoltosa.

3. Combatte le infezioni della pelle e aiuta le ferite a guarire

La salute della pelle è spesso il riflesso della salute del nostro organismo, soprattutto dell’intestino, del sistema immunitario e dell’equilibrio ormonale. Alcuni prodotti che troviamo in commercio, però, non sembrano agire nel migliore dei modi sulla nostra pelle.

L’olio di ricino, invece, può essere direttamente assorbito dalla pelle, dando risultati migliori. In primo luogo, aumentando il flusso sanguigno, aiuta il corpo a combattere le infezione e a guarire le ferite.

L’olio di ricino funziona come un antibatterico naturale, antimicotico e agente antimicrobico. La sua presenza all’interno del flusso linfatico può contribuire ad accelerare la rimozione di tossine cellulari e a diminuire il gonfiore, l’arrossamento e l’infiammazione alla base della maggior parte delle malattie.

4. Aiuta a riequilibrare gli ormoni e a migliorare la libido

L’olio di ricino migliora l’assorbimento delle molecole di grasso all’interno del tubo digerente, processo essenziale per la formazione di ormoni sani, riequilibrando il nostro organismo in modo naturale e aiutando a migliorare la libido.

5. Contribuisce ad accelerare le contrazioni uterine

Per secoli, le donne in gravidanza hanno usato l’olio di ricino per via orale per indurre naturalmente il parto. L’acido ricinoleico, contenuto nell’olio di ricino, attiva i recettori prostanoidi EP3 nell’utero, accelerando le contrazioni uterine.

6. Idrata la pelle

Come agente antibatterico naturale, l’olio di ricino funziona in modo simile all’olio di cocco. È un buon prodotto idratante, da utilizzare per trattamenti infiammatori e contro il processo dell’invecchiamento, in quanto aiuta ad aumentare la produzione di collagene ed elastina.

È molto utile anche per curare l’acne in forma lieve, poiché combatte i batteri che possono ostruire i pori e ammorbidisce e idrata la pelle allo stesso tempo. Insomma, l’olio di ricino per la pelle sembra essere davvero miracoloso!

7. È utile nel trattamento del fungo dell’unghia del piede

L’olio di ricino funziona anche contro persistenti infezioni fungine: basta applicarne una piccola quantità con un pizzico di bicarbonato di sodio sulla zona infetta.

8. L’olio di ricino allevia la costipazione

L’olio di ricino funziona anche come blando lassativo naturale. Se assunto per via orale, può aiutare durante la defecazione e dare una sensazione di sollievo dopo un movimento intestinale.

Il principio attivo dell’acido ricinoleico viene rilasciato all’interno dell’intestino, dove aiuta il processo di digestione, l’assorbimento dei nutrienti e la pulizia del sistema digestivo.

9. Riduce i sintomi dell’artrite

Le proprietà antinfiammatorie dell’olio di ricino lo rendono un ottimo trattamento naturale per i dolori dovuti all’artrite. È l’olio da massaggio ideale per dolori ad articolazioni, muscoli e tessuti.

10. Fa crescere i capelli forti e brillanti

L’olio di ricino è, come l’olio di cocco, un eccellente prodotto per capelli, in quanto li fa crescere più velocemente, più spessi e forti, più lucidi e rafforzati. Contiene acidi grassi omega-6 che fanno splendere i capelli migliorando la circolazione del sangue che giunge ai follicoli del cuoio capelluto. Hai mai provato ad utilizzare l’olio di ricino sui capelli?

L’olio di ricino ha davvero numerosi utilizzi, qui ve ne abbiamo elencati solo alcuni. È un prodotto totalmente naturale, senza siliconi che potrebbero irritare la nostra pelle, e facile da reperire e applicare. Cosa aspettate a provarlo?

Mostra commenti
Come perdere peso in estate
Come perdere peso in estate
Quello che non immagini sul DNA: ecco 10 curiosità!
Quello che non immagini sul DNA: ecco 10 curiosità!
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Colecisti, colecistite e calcoli biliari: quali sono le differenze?
Colecisti, colecistite e calcoli biliari: quali sono le differenze?
Come combattere i crampi muscolari? Una lista dei rimedi più efficaci
Come combattere i crampi muscolari? Una lista dei rimedi più efficaci
La dieta per chi soffre di creatinina alta
La dieta per chi soffre di creatinina alta
Omocisteina alta: quando il nostro cuore è a rischio
Omocisteina alta: quando il nostro cuore è a rischio