Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. La Verita Tutta La Verita Sullo Yogurt

Yogurt? Ok, ma solo se è al 100% naturale

Simona Soldi | Biologa

Ultimo aggiornamento – 05 Luglio, 2019

Yogurt? Ok, ma solo se è al 100% naturale

Lo yogurt è da anni oggetto di molte attenzioni da parte del mondo medico – e non solo. Tutti (o quasi) siamo convinti che, in qualsiasi forma o quantità, sia un alimento che faccia bene alla nostra salute, senza aspetti negativi.

Purtroppo non è così. Infatti, nonostante lo yogurt sia effettivamente un alimento utile per il nostro organismo, bisogna sottolineare che per ottenere benefici senza incorrere negli aspetti negativi, dovremmo dirigersi verso lo yogurt 100% naturale.

Cerchiamo di capirne di più.

Yogurt? Sì, ma solo se è naturale al 100%

Proprio così. Nel momento in cui gli è stato aggiunto zucchero, come il caso degli yogurt alla frutta, molti dei benefici vanno perduti.

Un esempio su tutti riguarda tutti quei prodotti a base di yogurt che compriamo per i bambini e che, nel complesso, non risultano affatto benefici per la salute dei più piccoli, a meno del vero yogurt 100% al naturale.

Questi prodotti, infatti, contengono eccessive quantità di zucchero, ben oltre i valori raccomandati per essere considerati sani. Insomma, lo studio condotto dall’Università di Leeds e Surrey e pubblicata sulla rivista scientifica BMJ Open offre importanti spunti di riflessione sulle nostre abitudini alimentari e sulle convinzioni che potrebbero portarci a danneggiare la crescita dei più piccoli, quando invece riteniamo erroneamente di favorirla.

Gli zuccheri presenti nello yogurt

I ricercatori hanno testato le quantità di zucchero presenti in diverse tipologie di yogurt. È stato scoperto che quello che ne contiene di più è lo yogurt biologico, che normalmente consideriamo più salutare: mediamente, infatti, questo prodotto contiene 13,3 g su 100 g di prodotto. Tenendo in considerazione il fatto che un cubetto di zucchero è mediamente di 4 g, ovvero l’equivalente di un cucchiaino da caffè, possiamo facilmente capire che un vasetto di yogurt contiene ben più di tre cucchiaini di zucchero.

Gli yogurt alla frutta hanno rivelato di contenere ben 12 g di zucchero su 100, mentre quelli 100% naturali o tipo yogurt greco ne contengono solo 5. Ecco perché quest’ultimo gruppo sia dunque quello da preferire e, in generale, più salutare per l’organismo, sia per noi adulti che per i bambini.

Se infatti sommiamo alla quantità di vasetti di yogurt con l’aggiunta di aromi e gusti particolari che un bambino consuma alla settimana, tutti gli altri alimenti ad alto contenuto di zuccheri complessi e grassi animali, come i dolci e le merendine industriali, ci rendiamo conto di quanto questo tipo di alimentazione possa essere pericolosa per la salute di un organismo in crescita, a causa dell’eccessiva quantità di zuccheri, che possono causare diabete in età precoce, sovrappeso e problemi cardiovascolari.

Mostra commenti
Colesterolo cattivo troppo basso? Impennano le probabilità di ictus
Colesterolo cattivo troppo basso? Impennano le probabilità di ictus
Cosa mangiare prima e dopo una donazione di sangue
Cosa mangiare prima e dopo una donazione di sangue
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Omocisteina alta: quando il nostro cuore è a rischio
Omocisteina alta: quando il nostro cuore è a rischio
Parodontite: un campanello di allarme per l’artrite reumatoide
Parodontite: un campanello di allarme per l’artrite reumatoide
Hanno inventato un collirio per vedere al buio
Hanno inventato un collirio per vedere al buio
Rosacea in estate: come comportarsi?
Rosacea in estate: come comportarsi?