Cosa si intende per self care?

Cosa si intende per self care?

Cosa si intende per self care? Probabilmente, a questa domanda risponderete con un semplice "prendersi cura della propria salute". Ma quanti di voi lo fanno davvero? Sempre più spesso, i ritmi frenetici della quotidianità, l'alimentazione ricca di grassi e la mancanza di tempo da dedicare all'attività fisica, finiscono con il prendere il sopravvento sul desiderio di curare la salute. Un gruppo di esperti sanitari di Epposi ha dimostrato in un report, presentato a inizi ottobre a Gastein in Austria, come i cittadini europei intendano e vivano il salf care. L'indagine ha coinvolto circa 2.000 cittadini di 10 diversi Paesi europei, dimostrando che il 90% delle persone sono consapevoli che il self care sia indispensabile per prevenire patologie comuni, come il diabete o il colesterolo. A volte però, la scarsa comunicazione con i medici di famiglia e la superficialità con cui ci si pone verso le patologie minori fa sì che ci sia una diminuzione dell'attenzione al proprio benessere in molti Paesi, compresa l'Italia. Ma nello specifico, quali sono i principi base del salf care? Buona alimentazione, attività fisica, automedicazione e interazione con i professionisti sanitari, sono le basi per mantenere al massimo la propria salute. Oltre al medico di famiglia, anche il farmacista è un punto di riferimento per la salute, secondo quanto affermano gli intervistati. Il reddito e la mancanza di motivazione sono, invece, ritenuti i maggiori ostacoli. Quali sono le fonti di sensibilizzazione più attive? A dire dei cittadini, in primis i farmacisti, poi i medici e il web.

comments powered by Disqus