Sei un professionista sanitario? Iscriviti
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery

Cerca

Chiudi
Specialità
Città
Medicina Termale Ortognatodonzia Agopuntura Allergologia Anatomia ed istologia patologica Andrologia Anestesia Angiologia Audiologia Auxologia Biochimica clinica Cardiochirurgia Cardiochirurgia pediatrica Cardiologia Check-up Chinesiologia Chiropratica Chirurgia ambulatoriale Chirurgia d'urgenza Chirurgia del piede Chirurgia dell'apparato digestivo Chirurgia dell'obesità Chirurgia della mano Chirurgia della spalla Chirurgia endoscopica Chirurgia epato biliare Chirurgia generale Chirurgia laparoscopica Chirurgia maxillo facciale Chirurgia mininvasiva Chirurgia oncologica Chirurgia orale Chirurgia pediatrica Chirurgia plastica Chirurgia refrattiva Chirurgia senologica Chirurgia toracica Chirurgia toracico-vascolare Chirurgia vascolare Consulente Olistico Consulente Professionale in Allattamento Materno Counseling Criminologia Cure termali Day hospital Day surgery Dermatologia Dermosifilopatia Diabetologia Diagnostica per immagini Dietologia Educatore Professionale Ematologia Emodialisi Emodinamica e chirurgia endoluminale Endocrinologia Endodonzia Endoscopia Epatologia Farmacia Farmacologia clinica Fisiatria Fisiokinesiterapia Fisiopatologia della riproduzione Fisioterapia Flebologia Foniatria Gastroenterologia Genetica Geriatria Ginecologia Gnatologia Grafologia Grandi ustioni Grandi ustioni pediatriche Hospice Igiene dentale Igiene e medicina preventiva Immunologia Implantologia Infermieristica Iridologia Laboratorio analisi Logopedia Lungodegenti Malattie infettive e tropicali Medicazioni Medicina complementare Medicina del dolore Medicina del lavoro Medicina dello sport Medicina di comunità Medicina estetica Medicina fisica e riabilitativa Medicina generale Medicina interna Medicina iperbarica Medicina legale Medicina metabolica Medicina molecolare Medicina nucleare Medicina psicosomatica Medicina subacquea Medicina tropicale Microbiologia e virologia Microchirurgia Musicoterapia Naturopatia Nefrologia Nefrologia (abilitaz. al trapianto) Nefrologia pediatrica Neonatologia Neuro-riabilitazione Neurochirurgia Neurochirurgia pediatrica Neurofisiopatologia Neurologia Neuropsichiatria Neuropsichiatria infantile Neuropsicologia Neuropsicomotricità Nido Nutrizione Nutrizione e dietistica Nutrizione Olistica Oculistica Odontoiatria conservativa Odontoiatria e stomatologia Odontostomatologia Omeopatia Omotossicologia Oncoematologia Oncoematologia pediatrica Oncologia Optometria Ortodonzia Ortopedia e traumatologia Ortopedia-chirurgia della colonna vertebrale Ortottica OSA - Operatore Socio Assistenziale OSS - Operatore Socio Sanitario Ossigenoterapia Osteopatia Ostetricia Otologia Otorinolaringoiatria Parodontologia Patologia Clinica Pedagogia Clinica Pediatria Pedodonzia - odontoiatria pediatrica Pensionanti Pneumologia Podologia Posturologia Proctologia Pronto Soccorso Protesi dentaria Psichiatria Psicologia Psicoterapia Radiologia Radioterapia Radioterapia oncologica Recupero e riabilitazione funzionale Recupero e riabilitazione posturale Reumatologia Riabilitazione Riabilitazione cardiologica Riabilitazione neuromotoria e ortopedica Riabilitazione ortopedica Riabilitazione psiconeurogeriatrica Rianimazione RSA - Case di Riposo Salute mentale Scienza dell'Alimentazione Senologia Sessuologia Shiatsu Stroke unit Tecniche di radiologia medica Tecnico Audioprotesista Tecnico Ortopedia Tecnico sanitario di neurofisiopatologia Terapia del dolore Terapia intensiva Terapia intensiva neonatale Tossicologia Unità coronarica Unità spinale Urologia Urologia pediatrica Vulnologia Week surgery
Sei un professionista sanitario? Iscriviti

Tumore alla prostata: un (nuovo) test del sangue ti dice se è maligno

Tumore alla prostata: un (nuovo) test del sangue ti dice se è maligno

Un esame del sangue si è dimostrato più accurato del tradizionale test del PSA per misurare il rischio di tumore alla prostata. Avete capito bene: il nuovo test, capace distinguere tra forme maligne e benigne, potrebbe ridurre di oltre il 40% le biopsie, oggi necessarie per diagnosticare la natura della forma tumorale.

Una rivoluzione? Assolutamente sì, se si pensa che il cancro alla prostata rappresenta circa il 15% di tutti i tumori diagnosticati nell’uomo. Solo nel nostro Paese, un adulto su otto ha la probabilità di contrarlo, secondo i dati diffusi dall’Airc, soprattutto una volta raggiunta la fatidica mezza età.

È vero, il rischio che questo genere di tumore abbia un esito nefasto non è particolarmente elevato, ma solo se si interviene con rapidità grazie a diagnosi precoci. Che il nuovo test potrebbe contribuire ad aumentare. Vediamo perché e come funziona.

Il test del PSA per il tumore alla prostata: efficace ma mai accurato

Sappiamo molto bene che, con il passare del tempo, gli uomini si trovano – a buon ragione! – a far fronte a ripetute sollecitazioni per effettuare il test principe per la prevenzione del tumore alla prostata, la forma cancerosa più diffusa tra la popolazione maschile. Si tratta del famoso test del PSA (antigene prostatico specifico), un enzima secreto dalla prostata, necessario per fluidificare il liquido seminale.

Il test, purtroppo, non si è mai rivelato infallibile: capita a volte, infatti, che a un valore di PSA elevato non corrisponda un tumore maligno (test falsi positivi), mentre, al contrario un tumore maligno aggressivo alla prostata può insorgere anche con il PSA basso (test falso negativo).

Insomma, l’alterazione dei valori riscontrabile tramite questo specifico esame del sangue (test del PSA) non è sufficiente a produrre una diagnosi sulla presenza di un tumore maligno. Serve una visita urologica, un’ecografia e, purtroppo, una biopsia: solo così è possibile accertare l’origine delle cellule presenti.

Un lungo percorso, che fa a pugni con la tempestività della diagnosi, fondamentale nell’individuazione di una terapia efficace contro il tumore. Per non parlare, al contrario, del fatto che alcune forme di tumore alla prostata abbiano un andamento lento, che rendono interventi aggressivi, come la classica biopsia, del tutto inutili.

Certo, il test ha permesso nel tempo di individuare un grandissimo numero di tumori precedentemente ignorati ma, al contempo, ha portato a un interventismo – per scoprire la natura benigna o maligna – a tratti eccessivo.

Ma ci sono buone notizie, direttamente Oltreoceano: è in arrivo un test del sangue per individuare la natura del tumore alla prostata, che risparmierà i pazienti da fastidiose biopsie.

Addio biopsie per i tumori alla prostata: sì, con l’esame Iso PSA

Insomma, il problema centrale è quello di ridurre il numero di interventi invasivi e traumatici, limitandoli idealmente ai soli casi dei tumori più aggressivi. Semplificando, l’obiettivo è quello di capire, quando il PSA risulta positivo, se il tumore è di tipo aggressivo o se al contrario è inerme.

La svolta, tanto attesta nel mondo scientifico, che porterebbe a diagnosticare il tumore alla prostata attraverso un nuovo test del sangue è stata presentata nei giorni scorsi durante il Meeting della American Urological Association tenutosi a San Francisco.

Il test, denominato Iso PSA, si è rivelato differente dal tradizionale esame per la ricerca dell’antigene prostatico specifico (PSA). Questo, infatti, non si limita a verificare i valori alterati, ma riesce a rintracciare i cambiamenti della struttura molecolare, discriminando con attendibilità le modifiche strutturali della proteina associate all’eventuale presenza di un tumore.

Insomma, se i risultati dovessero essere davvero confermati, si tratterebbe di una svolta. La dote di riuscire a distinguere tra tumori benigni e maligni porterebbe a ridurre del 40% la necessità di ricorrere alla biopsia nei casi sospetti. Non solo. La diagnosi potrebbe diventare (finalmente) precoce.

comments powered by Disqus