Tampone vaginale germi comuni

Contenuto di:

Il Tampone vaginale germi comuni è un prelievo del secreto vaginale che avviene grazie all'uso di un tampone ovattato inserito nella vagina, questo consente l'analisi della secrezione vaginale volta a verificare la presenza di eventuali infezioni del primo tratto genitale

Cos'è il Tampone vaginale germi comuni?

Fotosearch_k6263187 | Pazienti.it

Il Tampone vaginale germi comuni è un prelevamento del secreto vaginale che avviene grazie all'uso di un tampone ovattato inserito nella vagina.

A cosa serve il Tampone vaginale germi comuni?

Il tampone vaginale germi comuni consente l'analisi della secrezione vaginale volta a verificare la presenza di eventuali infezioni del primo tratto genitale, queste infezioni possono manifestarsi come:

  • perdite vaginali, a volte maleodoranti
  • prurito e bruciore locale
  • dolore o difficoltà durante i rapporti sessuali

Le infezioni più frequenti sono provocate da germi quali Streptococco agalactie, Trichomonas vaginalis, Gardnerella oppure da funghi come la Candida Albicans.

Come si effettua il Tampone vaginale germi comuni?

Per effettuare Il tampone vaginale germi comunioccorre che la donna sia sdraiata su un lettino a gambe divaricate dinanzi ad una fonte di luce adeguata e che il tampone sia ben introdotto nella vagina evitando di toccare le parti esterne. Si consiglia sempre la sospensione di qualunque terapia antibiotica almeno per 4-5 giorni prima dell'esame.

E' possibile effettuare il tampone:

  • se la donna è vergine, in tal caso si consiglia sempre la sospensione di qualunque terapia antibiotica almeno per 4-5 giorni prima dell'esame
  • se non si sono avuti rapporti sessuali nelle 24 ore precedenti l'esame
  • se la donna non è in periodo mestruale

L'esito dell'esame è in genere pronto entro 4-5 giorni.

Argomenti: Tampone vaginale candida albicans germi comuni Streptococco agalactie