Risposta a cura di: Dr. Ciro Quaranta

Quali sono i sintomi dell'Alzheimer e del Morbo di Parkinson?

"Buonasera, vorrei sapere i primi sintomi dell'Alzheimer e del Morbo di Parkinson."

Buongiorno, per quanto riguarda i sintomi della Malattia di Alzheimer, il primo classico sintomo riferito da chi sta affianco a questi pazienti è la perdita di memoria. Questa si manifesta con dimenticanza delle chiavi di casa, di fornelli accesi (la pentola bruciata), tutto ciò che riguarda la memoria recente, mentre è conservata quella storica.

Invece il quadro clinico iniziale di un paziente affetto da Parkinson può manifestarsi con tremore a riposo che interessa un arto solo (ad es. tremore della mano sinistra a riposo, mentre quella controlaterale non trema) associato anche a rallentamento dei movimenti.

Questo che ti ho fatto è una grossolana esemplificazione di queste patologie che sono inserite nella malattie degenerative del cervello. Possono subire delle manifestazioni di esordio differente se alla degenerazione si aggiunge un quadro radiologico cerebrale con lesioni ischemiche (sintomo correlato con la zona del cervello colpita).

Saluti

Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti. Leggi il disclaimer


Risposta a cura di:
Non hai trovato la risposta che cercavi?
Fai la tua domanda

Iscriviti e ricevi tanti consigli di salute

Iscriviti con il tuo indirizzo e-mail

Oppure tramite Facebook

Contenuti correlati

Morbo di Parkinson

Il morbo di Parkinson è una malattia neurologica cronica che colpisce la capacità del cervello di coordinare i movimenti del corpo, incluso il camminare, il parlare e lo scrivere. I...

Leggi tutto
Acatisia

L'acatisia è una sindrome psicomotoria che impedisce a un soggetto di stare totalmente fermo in una sola posizione, seduto o sdraiato, senza variarla continuamente. Può essere di tipo acuto o...

Leggi tutto
Acinesia

L'acinesia, detta anche acinesi, è un disturbo dell'attività motoria spontanea. Il nome deriva dal greco "a", che indica privazione, e "cinesi" che significa movimento, stando appunto ad indicare l'incapacità di...

Leggi tutto
Bradicinesia

La bradicinesia è un rallentamento nella velocità di esecuzione di alcuni movimenti. Questo disturbo si manifesta spesso nei soggetti anziani e nei pazienti con il morbo di Parkinson.

Leggi tutto
Paralisi

La paralisi è la perdita o la compromissione della forza muscolare volontaria. La paralisi può derivare da malattie che comportano modifiche nella composizione del tessuto nervoso o muscolare e...

Leggi tutto
Salivazione intensa

La salivazione intensa, nota anche come ipersalivazione, è l'eccessiva produzione di saliva.

Leggi tutto
Difficoltà (e problemi) di concentrazione

La difficoltà di concentrazione può essere sintomo di patologie, come il morbo di Alzheimer o la sindrome premestruale. Anche lo stress può far emergere la difficoltà di concentrazione.

Leggi tutto
Morbo di Alzheimer

Il morbo di Alzheimer è la più comune forma di demenza, un gruppo di sintomi associati a un calo delle abilità mentali. Il morbo di Alzheimer colpisce i nervi, le...

Leggi tutto
Alterazione dello stato mentale

L'alterazione dello stato mentale si riferisce a cambiamenti generali delle funzioni cerebrali.

Leggi tutto
Disorientamento temporale e spaziale

Il disorientamento temporale e spaziale è tipico di malattie degenerative come il morbo di Alzheimer.

Leggi tutto
Incontinenza

L'incontinenza è una disfunzione vescicale che causa la perdita involontaria ed incontrollata di urine. L'incontinenza può dipendere da patologie del sistema nervoso.

Leggi tutto
Perdita di memoria

La perdita di memoria è un livello anomalo di dimenticanza può essere improvviso o graduale, permanente o temporaneo.

Leggi tutto
Tremore

I tremori sono movimenti anomali del corpo che si verificano a causa di malattie che colpiscono il sistema nervoso.

Leggi tutto

Risposte simili