Come curare una bpco in un paziente di 70 anni?

"70 anni, bpco in forma grave, dispnea allo sforzo diagnosticato inizio di ipertensione polmonare arteriosa, forma media, stato di salute discreta, ega sovente con alcalosi inferiore del 20% ai valori di riferimento. Chiedo consigli su terapia da adottare per poter confrontare e su una probabile aspettativa di vita in base alle statistiche. Apprezzerei un consiglio veritiero, grazie. "

Gentile signore,

la BPCO è una malattia che tendenzialmente, sopratutto se persiste l'abitudine tabagica, può essere progressiva o stabilizzarsi. 

La presenza di ipertensione polmonare non aiuta sicuramente la prognosi.

Purtroppo, tra i dati riportati, mancano un po' di informazioni, ovvero la spirometria, i farmaci in uso, la frequenza di riacutizzazione e le eventuali patologie associate. Ad oggi, abbiamo disponibili molti farmaci nuovi che, sebbene non guariscano la malattia, aiutano notevolmente nel controllo dei sintomi.

In aggiunta, l'ossigenoterapia, la fisioterapia respiratoria e in ultimo la ventilazone meccanica (se presente insufficienza respiratoria) possono fare buoni risultati.

Saluti

Risposta a cura di:
Dr. Carlo Iadevaia
Dr. Carlo Iadevaia
Pneumologo Napoli
(1)
*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti.
Leggi il disclaimer

Altre risposte di questo specialista: