Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Calcificazione Aorta Addominale Info

Cos'è la calcificazione dell'aorta addominale?

Sono una donna di 58 anni a cui é stata diagnosticata una calcificazione dell'aorta addominale. Devo preoccuparmi?

Gentile Signora,

non è niente di grave, sono delle alterazioni collegate all'età. Non devi preoccuparti. Devi solo fare dei controlli da un chirurgo vascolare (almeno 2 volte l'anno) e fare anche un'angio-TAC con mdc e un doppler degli arti inferiori e dei vasi del collo.

Saluti

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Caterina Simon
Dr.ssa Caterina Simon
Bergamo - Via Martin Luther King
Altre risposte di questo specialista
Carotidi da aprire: come si fa?
Buongiorno. In genere, in questi casi è meglio iniziare con un intervento chirurgico prima di una carotide e poi nel tempo valutare se e quando fare...
Tachicardia dopo un'angioplastica alla coronaria: quali sono le cause?
Buongiorno, non dovrebbe essere niente di grave. Devi solo aumentare la terapia con il beta-bloccante. Comunque, ti conviene consultare il medico curante e/o il cardiologo...
Coartazione aortica del feto: che fare?
Buongiorno. Ti consiglierei di farti vedere in un centro con una buona Cardiochirurgia pediatrica. Tra i migliori centri d'Italia vi sono: Ospedale Papa Giovanni XXIII, Bergamo;...
Flutter atriale: può recidivare?
Buongiorno. Si è possibile. Ma com' è stato trattato? Farmacologicamente o chirurgicamente? 
Intervento di ricostruzione della valvola mitrale: cosa aspettarsi?
La situazione che mi descrivi mi sembra del tutto normale. Ci vogliono 3 mesi per poter riprendere le normale attività. Il trattamento chirurgico che ha ricevuto...
Vedi tutte
Risposte simili
I bypass possono chiudersi?
Si, è possibile che i bypass possano chiudersi per problemi tecnici durante l'intervento oppure per il progredire della malattia ateromasica. ...
Aneurisma: dà sintomi?
Normalmente, la diagnosi di aneurisma dell'aorta addominale è possibile. La sintomatologia (dolore alla schiena e all'addome e caduta della pressione arteriosa) è effetto della rottura...
Trapianto di cuore: deve esserci compatibilità tra donatore e ricevente?
Ci sono alcuni criteri di compatibilità da rispettare: la differenza delle dimensioni dell'organo trapiantato e quello asportato non deve superare il 20%, deve esserci compatibilità...