Cosa fare in caso di malattia da decompressione?

"Cosa devo fare se qualcuno presenta i sintomi della malattia da decompressione a seguito di un'immersione subacquea?"

In alcuni casi, se la risalita in superficie è troppo lenta o troppo rapida, la pressione sanguigna diminuisce e nel sangue si formano delle bolle di azoto. Questa è nota come malattia da decompressione e i sintomi si possono manifestare dopo pochi minuti dalla risalita o dopo alcune ore.

Formicolii, debolezza, dolori articolari e vertigini sono i primi segni della malattia che a volte può provocare un arresto cardiaco e respiratorio.

In questi casi, devi chiamare subito i soccorsi per far sì che l'infortunato sia trasportato il prima possibile in camera iperbarica. Durante il trasporto, gli verrà somministrato ossigeno puro.

Risposta a cura di:
Dr. Claudio Mare
Dr. Claudio Mare
Specialista in rianimazione Varese
*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti.
Leggi il disclaimer

Altre risposte di questo specialista:

Vedi tutte le risposte