Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Degenerazione Discale

Come si legge una risonanza magnetica cervicale, dorsale e lombo sacrale?

Mi sono sottoposto alla risonanza magnetica cervicale, dorsale e lombo sacrale con questi risultati: "il canale vertebrale presenta normale ampiezza, attenuazione della fisiologica lordosi. Normale la morfologia ed il segnale dei corpi vertebrali e dei dischi somatici: salienza posteriore dell'anulus C5-C6 e C6-C7. Salienza posteriore dell'anulus D5-D6, non evidenti alterazioni di segnale del midollo osseo. Canale spinale di ampiezza regolare. Scoliosi sinistro convessa salienza posteriore dell'anulus L4-L5, L5- S1". Cosa significa?

Prima di esaminare nel dettaglio il referto, occorre fare una piccola premessa.

Nel piano sagittale (visione laterale), la colonna vertebrale è composta da 2 tipi di curve:

  • la lordosi (cervicale e lombare) a convessità anteriore
  • la cifosi (toracica e sacrale) a convessità posteriore.
Quindi, in direzione cranio-caudale, troviamo una lordosi cervicale, poi una cifosi toracica, che continua fino ad L2, in seguito, abbiamo una lordosi lombare ed infine una cifosi sacro-coccigea. È l'alternanza di queste 4 curve a dare alla colonna importanti proprietà elastiche e resistive, molto superiori a quelle di un'ipotetica colonna dorsale completamente dritta.

Nel piano frontale, la colonna vertebrale non presenta curve.

Esaminiamo il referto: attenuazione della lordosi fisiologica cervicale vuol dire che, a causa di una contrattura dolorosa, la curva lordosica cervicale è diminuita.

Scoliosi sinistro convessa: la scoliosi è una patologia irreversibile della colonna vertebrale. Essa è caratterizzata da una curva sul piano frontale associata a rotazione dei corpi vertebrali. La scoliosi è caratterizzata dalla presenza di una curva principale (detta anche curva primitiva) e da una o più curve di compenso contro laterali.

Salienza posteriore dell'anulus C5-C6 e C6-C7: il disco intervertebrale, che è interposto tra 2 vertebre, è costituito da una parte periferica denominata anulus fibroso e una parte centrale, gelatinosa, denominata nucleo polposo.

Nella protrusione discale, l’anello fibroso è sfiancato, il nucleo spinge distendendo le fibre dell’anulus che protrudono nel canale vertebrale. La salienza posteriore dll’anulus rappresenta un momento iniziale della degenerazione del disco. Questa condizione può evolvere in protrusione discale e in ernia discale oppure rimanere stabile nel tempo e progredire negli anni in una naturale disidratazione discale.

È difficile prevedere a cosa andai incontro.

Spero di essere stato di aiuto, ma ti consiglio di rivolgerti ad uno specialista.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Fabrizio Sergio
Dr. Fabrizio Sergio
Caserta - VIA SESSA MIGNANO,,
Altre risposte di questo specialista
Ciste dietro il ginocchio: come si cura?
Buongiorno, una cisti dietro il ginocchio potrebbe essere una cisti di Baker. La cisti di Baker è una...
Risonanza magnetica al crociato: come si legge?
Gentile paziente,cercherò di spiegarti la tua risonanza.Disomogeneità del corno posteriore del menisco interno, compatibile con esiti chirurgici senza evidenti segni di lesione: il menisco...
Degenerazione meniscosica: cosa significa?
I menischi hanno molteplici funzioni:innanzitutto, aumentano la congruenza tra i condili femorali (convessi) e i piatti tibiali (sostanzialmente piani), distribuendo così il carico in...
Tenosinovite del sovraspinoso con microcalcificazione: cosa fare?
Ti consiglio innanzitutto di sottoporti ad una visita ortopedica ed eventualmente ad una RMN. Se verrà confermata una semplice infiammazione...
Referto risonanza magnetica: intervento chirurgico necessario?
E’ difficile darti un’alternativa all’intervento senza poterti visitare. Penso che il tuo ortopedico o il tuo neurochirurgo prima di proporti un intervento distabilizzazione vertebrale abbia...
Vedi tutte
Risposte simili
Colpo della strega: cos'è esattamente?
Il colpo della strega è un episodio di lombalgia acuta che si manifesta con sensazione di rigidità e forte dolore nella parte bassa della schiena....
Ernia del disco: che cos'è?
Il disco intervertebrale, che è interposto tra 2 vertebre, è costituito da una parte periferica denominata anulus fibroso e una parte centrale, gelatinosa, denominata nucleo...
Mal di schiena: quali sono le terapie più adatte?
Per ridurre il dolore e prevenire lo stress sulla colonna vertebrale, ci sono diverse terapie utili, ma a consigliarti una terapia deve essere uno...