Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Dilatazione Aortica 20 Anni

Un ragazzo di 20 con una dilatazione aortica di 42 mm deve correre ai ripari?

Salve, sono un ragazzo di 20 anni, altezza 173, peso 66 kg, ho un'aorta bicuspide con lieve dilatazione dell’aorta ascendente, faccio controlli periodici ogni 12 mesi. Ho sostenuto una risonanza a gennaio del 2017, che aveva rivelato una dilatazione di 38 mm. Ad un anno di distanza, ho sostenuto un'ecografia come ogni 12 mesi che ha rivelato una dilatazione di 42 mm. Le ecografie degli anni precedenti invece davano valori di 37/38 mm. Vorrei sapere se è un cambiamento allarmante, quest’anno ho sostenuto 4 mesi di palestra moderata, senza usare pesi troppo elevati e lavorando sull'intensità. Magari questa attività ha influito sulla dilatazione? A dicembre 2018 sosterrò una nuova risonanza per verificare i valori dell'ecografia. Grazie. Ecco i dati arco aortico: 24 mm seni valsalva: 33 mm giunzione seno-tubolare 32 mm aorta lievemente dilatata: 42 mm.

In realtà, un aumento di 4 mm dell'aorta ascendente in un anno è un dato da non sottovalutare: probabilmente, anche l'attività fisica di tipo isometrico (sollevamento pesi) può aver avuto la sua influenza.

Propenderei per un diverso tipo di attività fisica, preferibilmente di tipo isotonico (podismo, corsa, ciclismo) e contatterei un cardiochirurgo per valutare se e quando ipotizzare una soluzione chirurgica e quale.

Hai mai fatto indagini genetiche per escludere una sindrome di Marfan? Il rapporto peso/altezza, associato alle alterazioni cardio-aortiche potrebbero far pensare a questo quadro clinico.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Gianfranco Nassisi
Dr. Gianfranco Nassisi
(0)
Foggia - Viale Appennini, 71, Lucera
Altre risposte di questo specialista
Esame cardiologico: come si legge?
La situazione cardiaca, tutto sommato, non è molto seria: la cosa più importante è l'ipertrofia concentrica del ventricolo sinistro; anche l'insufficienza...
Ecocolordoppler: come si legge?
Considerata l'età, il quadro vascolare può considerarsi pressochè normale. Non dici se c'è diabete e quali sono i valori di colesterolo,...
Coumadin: si può fare un tatuaggio?
Tieni presente che l'azione del Coumadin è quella di evitare il formarsi di coaguli di sangue, sia che siano patologici (come quelli che...
Diabete: potrebbe migliorare in seguito ad un intervento al cuore?
Gli autori americani sono soliti dire che il diabete è una malattia cardiovascolare, nel senso che, presto o tardi, i diabetici vanno incontro...
Referto cardiologico: come si legge?
E' strano che l'ecografista non ti abbia spiegato l'esame; di solito, spieghiamo per sommi capi il significato dell'esame, lasciando al medico che lo ha richiesto...
Vedi tutte

Risposte simili

Valvola mitralica: cos'è?
La valvola mitralica è la valvola del cuore che permette al sangue, ricco di ossigeno dell'atrio sinistro proveniente dai polmoni, di entrare nel...
Disturbi alla valvola mitralica: quali sono le cause?
I disturbi alla valvola mitralica possono essere dovuti a cause congenite, ma più spesso sono dovuti a degenerazione. Un tempo la...
Intervento di sostituzione della valvola mitrale: è sempre necessario?
La valvola mitrale (o mitralica) può essere "riparata" con un intervento chirurgico, ma quando questo non fosse possibile è necessaria la sostituzione della stessa con...