Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Dolore Zona Sottocostale Mal Di Schiena

Cosa fare per un mal di schiena continuo e persistente?

Salve, sono un ragazzo di 24 anni. Nel febbraio del 2010 ho cominciato ad avvertire un dolore sordo nella zona sottocostale destra; pochi giorni dopo ho incominciato ad avere anche mal di schiena a livello toracico, leggermente al di sotto delle scapole e in maniera trasversale alla colonna. Oggi sono ancora qui con gli stessi identici dolori che non mi hanno mai abbandonato ogni giorno della mia vita da allora. Il dolore alla schiena è sempre trasversale e alla medesima altezza e si accentua quando sto molto in piedi o seduto e in genere mi basta una mezz'ora sdraiato per alleviarlo; ma ho notato ad esempio che anche lo stare per troppo tempo sdraiato mi aumenta il dolore. Il dolore nella zona sottocostale a volte prende anche le costole ed è invece un dolore spot, nel senso che dura pochi secondi e durante la giornata sento tutta quella parte "fastidiosa". Mi capita spesso da allora di avere anche una forte nausea e nel tempo (dopo qualche mese dalla comparsa dei primi dolori) sono comparsi dei sintomi legati, penso, allo stress, soprattutto a carico dell'apparato digerente come il colon irritabile e alcune intolleranze e allergie alimentari. Ho fatto molteplici esami, visite specialistiche e anche alcune terapie; il risultato è che non sono ancora riuscito a capire l'origine di questi dolori continui. Gli unici fatti fuori dall'ordinario che mi hanno riguardato in quel periodo sono: - ho subito un intervento dentistico e assunto degli antibiotici prima dell'intervento a cavallo tra febbraio e marzo 2010; - ho la spalla sinistra che è soggetta a lussazione recidiva sin dall’estate 2009; mi è capitato da allora almeno altre 3 volte e non ho mai fatto nulla; In questo periodo sono in cura da una gastroenterologa per ridurre i sintomi legati al colon irritabile quali diarrea ecc…(sto seguendo la dieta FODMAP e sto assumendo 6 gocce di amitriptilina la sera); sono poi stato da uno specialista della spalla che mi ha messo in lista d’attesa per un intervento di artroscopia e che però mi ha assicurato che difficilmente c’è un legame tra la spalla sinistra e il mal di schiena di cui soffro. Il fatto è che ora, dopo tutto questo tempo, mi sento veramente provato e sto perdendo la speranza. Non so più cosa fare o a chi rivolgermi.

La lombalgia può essere una manifestazione di disturbi ai visceri (colon, per esempio). Una dorsalgia è più facilmente connessa a problematiche toraciche. Una problematica toracica bassa può essere al limite. Un esame specialistico attento può formulare dei sospetti diagnostici. Gli strumenti per indagare potrebbero essere una Rx di tutta la colonna sotto carico e poi una RMN mirata sul segmento del rachide interessato dal dolore. Consiglio vivamente di farti indicare il percorso più corretto dopo una visita ortopedica. Eviterai così perdite di tempo ed esami inutili.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Carmine Del Gaizo
Dr. Carmine Del Gaizo
Palermo - Via San Lorenzo
Altre risposte di questo specialista
Intervento chirurgico in percutanea: si può fare anche lamectomia?
Dovresti chiedere più dettagli al chirurgo che ti opererà. Se riesci a fornirci più informazioni potremo essere più precisi nella risposta. ...
Algodistrofia al ginocchio: come si diagnostica?
Per sapere se si è affetti da algodistrofia, bisogna eseguire una risonanza magnetica, seguita da anamnesi ed esame clinico per completare il quadro. Chiedi...
Assottigliamento del menisco mediale: va operato?
E' da operare se hai dolore al ginocchio e se, cosa determinante, l'ortopedico che ti visita mette in correlazione il quadro RMN all'esame obiettivo. ...
Spondilosi, frattura vertebrale e artrosi: cosa fare?
Mai come in un caso come il tuo è importante confrontare le immagini ai segni clinici. La terapia che stai eseguendo...
Spondiloartosi con osteofitosi: cosa fare?
Un chirurgo vertebrale. Che sia ortopedico o neurochirurgo, non importa, basta che sia uno specialista della colonna vertebrale. È una importante sofferenza...
Vedi tutte
Risposte simili
Colpo della strega: cos'è esattamente?
Il colpo della strega è un episodio di lombalgia acuta che si manifesta con sensazione di rigidità e forte dolore nella parte bassa della schiena....
Ernia del disco: che cos'è?
Il disco intervertebrale, che è interposto tra 2 vertebre, è costituito da una parte periferica denominata anulus fibroso e una parte centrale, gelatinosa, denominata nucleo...
Mal di schiena: quali sono le terapie più adatte?
Per ridurre il dolore e prevenire lo stress sulla colonna vertebrale, ci sono diverse terapie utili, ma a consigliarti una terapia deve essere uno...