Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Elettrocardiogramma 52 Anni

Come si legge un elettrocardiogramma di una donna di 52 anni?

Buongiorno, è da un po' che avverto come un battito d'ali in petto. Dall'elettrocardiogramma non si evidenzia nulla, ho messo l'holter delle 24 ore. Il mio medico dice di stare tranquilla. Essendo un soggetto che soffre di ansia chiedo anche a voi un parere, scrivo qui il risultato: "ritmo sinusale, con ridotta, ma conservate, variazioni circadiane della frequenza cardiaca, variabile dal valore minimo di 48/m al valore massimo di 115 b/m (f.c. Media 68 b/m). Conduzioni a/v nella norma. Poche (93) extrasistole sopra ventricolari con una coppia e 9 brevi runs, il più lungo di 6 battiti. Assenza di extrasistole ventricolari. Assenza di pause significative del tratto st_t". Ho 52 anni, non fumo e sono in premenopausa, pressione bassa- normale.

E' un ECG dinamico praticamente normale. Probabilmente, la sensazione che avverti è dovuta all'extrasistolia sopraventricolare talora ripetitiva (i brevi runs di massimo 6 battiti).

Come spesso avviene, è possibile che, durante la registrazione, i fenomeni siano stati meno accentuati, ma la cosa rassicurante è che le extrasistoli sopraventricolari non sono mai pericolose. Nel tuo caso poi, sono anche estremamente rare (meno di 100). Non ci sono extrasistoli ventricolari.

Non dici se e quanti caffè prendi: nell'eventualità potresti ridurli. Considerata la pressione tendente al basso, non assumerei neppure beta-bloccanti.

L'unica cosa che mi sento di consigliarti è attività fisica, che aumenta il tono vagale, quindi riduce la frequenza cardiaca e favorisce la scomparsa delle extrasistoli.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Gianfranco Nassisi
Dr. Gianfranco Nassisi
(0)
Foggia - Viale Appennini, 71, Lucera
Altre risposte di questo specialista
Esame cardiologico: come si legge?
La situazione cardiaca, tutto sommato, non è molto seria: la cosa più importante è l'ipertrofia concentrica del ventricolo sinistro; anche l'insufficienza...
Ecocolordoppler: come si legge?
Considerata l'età, il quadro vascolare può considerarsi pressochè normale. Non dici se c'è diabete e quali sono i valori di colesterolo, nè se...
Dilatazione aortica: quando diventa preoccupante?
In realtà, un aumento di 4 mm dell'aorta ascendente in un anno è un dato da non sottovalutare: probabilmente, anche l'attività fisica di tipo isometrico...
Coumadin: si può fare un tatuaggio?
Tieni presente che l'azione del Coumadin è quella di evitare il formarsi di coaguli di sangue, sia che siano patologici (come quelli che...
Diabete: potrebbe migliorare in seguito ad un intervento al cuore?
Gli autori americani sono soliti dire che il diabete è una malattia cardiovascolare, nel senso che, presto o tardi, i diabetici vanno incontro...
Vedi tutte

Risposte simili

Valvola mitralica: cos'è?
La valvola mitralica è la valvola del cuore che permette al sangue, ricco di ossigeno dell'atrio sinistro proveniente dai polmoni, di entrare nel...
Disturbi alla valvola mitralica: quali sono le cause?
I disturbi alla valvola mitralica possono essere dovuti a cause congenite, ma più spesso sono dovuti a degenerazione. Un tempo la...
Intervento di sostituzione della valvola mitrale: è sempre necessario?
La valvola mitrale (o mitralica) può essere "riparata" con un intervento chirurgico, ma quando questo non fosse possibile è necessaria la sostituzione della stessa con...