Come si legge l'esame Quantiferon di una donna di 42 anni incinta?

"Buongiorno, ho 42 anni, da piccola, alle scuole elementari, mi hanno sottoposta al tampone per la tbc risultato positivo, mi hanno curata all'epoca con il farmaco Nicizina. Ora sono in gravidanza, nei primi mesi mi hanno fatto fare diversi esami tra i quali l'esame Quantiferon é risultato positivo. Dosaggio i f gamma antigene tb1 positivo 5,40 ul/ml 0.35. Dosaggio gamma antigene tb2 5.30 ul/ml 0,35. Cosa vuole dire? È in atto la tbc? Cosa devo fare? Grazie per l'aiuto."
La positività del test Quantiferon sta a significare che in passato è avvenuto un contatto tra il paziente ed il micobatterio della tubercolosi e che è stato attivato dall'organismo il meccanismo di difesa.
Avendo avuto l'infezione da piccola,  la positività non è sorprendente. Si può parlare nel tuo caso di tubercolosi latente, ma è ovvio che il dato va correlato ai sintomi, alla radiografia del torace e all'esame dell'espettorato.
Risposta a cura di:
Dr. Franco Pasqua
Dr. Franco Pasqua
   
*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti.
Leggi il disclaimer

Altre risposte di questo specialista:

Vedi tutte le risposte