Come ci si può liberare definitivamente dall'hpv?

"Salve, mi hanno diagnosticato lo scorso ottobre l'hpv ed è quindi molto probabile che lo abbia anche il mio partner. A luglio, farò un altro test per vedere se i 3 virus presenti (tra cui 2 maligni) sono scomparsi o sono ancora lì. Io e mio marito stiamo usando tutte le precauzioni possibili ed abbiamo anche limitato i rapporti per evitare un continuo scambio. La cosa che mi urta maggiormente però è sapere come posso sentirmi libera con lui ancora e cercare un figlio possibilmente, noi stiamo aspettando che si risolvi, ma chi mi dice che se a me è scomparso lui non lo abbia ancora? Potrebbe contagiarmi nuovamente in tal caso? Nel caso, il virus potrebbe recare problemi al bambino?"
No, devi attenerti strettamente ai consigli che ti fornirà un centro attrezzato alla diagnosi e cura per le infezioni da HPV. Sicuramente, nella tua regione ve ne è uno.
Come ti avranno spiegato, una cura efficace e duratura per l'infezione da Hpv non esiste. Bisogna effettuare un controllo colposcopico e colpocitologico con eventuale biopsia per approfondire la conoscenza delle lesioni eventualmente causate dall'HPV.
Buona cosa è vaccinarsi con gli attuali vaccini quadri o nonovalenti, anche se hai già contratto la infezione. La stessa prevenzione per il marito.
Sembra un controsenso, ma è stato dimostrato che i vaccini aiutano comunque il nostro sistema immunitario e, anche in caso di successiva gravidanza, sono utili. 
Cordiali saluti
Risposta a cura di:
Dr. Gianfranco Blaas
Dr. Gianfranco Blaas
Ginecologo Verona
(3)
*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti.
Leggi il disclaimer

Altre risposte di questo specialista:

Vedi tutte le risposte