Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Intervento Capsulotomia

Per risolvere i problemi di vista si può effettuare un intervento di capsulotomia?

Buongiorno, ho 61 anni e sono stata operata di cataratta dx un anno e mezzo fa e alla sx 6 mesi fa. Percepisco tutte le fonti luminose dirette e indirette, prolungate dal fascio di luce. Ciò non compromette i contorni delle fonti, che rimangono netti e precisi. Nel primo intervento tale disturbo si è presentato la sera stessa, la seconda volta sì è presentato per i primi 5 giorni, poi è scomparso per una settimana, quindi è ricomparso per poi stabilizzarsi. Ora vedo tutte le luci con i due raggi che, essendo in diagonale, formano una croce a x. Ciò per lampadine, lampioni, fari delle auto, sole, luna, riflessi su superfici lucide. Questa situazione limita molto la mia autonomia (guida) e mi disturba non poco anche a livello psicologico. Il mio oculista, dopo aver escluso astigmatismo e dimensioni della pupilla, non ha saputo dare una risposta a quanto è accaduto. Io ho ipotizzato un problema di pulizia della capsula o di aderenza della capsula al cristallino. In certe condizioni di luce, percepisco delle linee parallele tra loro che si muovono insieme, mantenendo direzione e distanza tra loro. Sono posizionate perpendicolarmente alla direzione del raggio luminoso percepito dall’occhio. Un intervento di capsulotomia potrebbe risolvere?

Per poterti dare una risposta, ho bisogno di altri dati: sei diabetico oppure soffri di qualche altra malattia? Ti è stato fatto un esame accurato del fondo oculare, magari hai anche fatto un OCT? Il cristallino che ti è stato impiantato è monofocale o multifocale? Hai fatto esami specifici per il nervo ottico, magari un campo visivo computerizzato oppure un elettoretinogramma pattern? Se hai fatto tutte queste cose, allora puoi provare a fare la capsulotomia. Saluti.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Claudio Avolio
Dr. Claudio Avolio
Napoli - VIA PLINIO, 40
Altre risposte di questo specialista
Vista affaticata e appannamento: dove cercare le cause?
Gentile utente,hai sicuramente un difetto di vista, probabilmente ipermetropia o astigmatismo ipermetropico, magari di grado lieve e perciò finora non diagnosticato, ma che...
Astigmatismo: si può usare la lente al posto dell'occhiale?
Scusa, ma non capisco il senso della tua domanda. Comunque stai usando da una vita un occhiale con la correzione della miopia e dell'
Visione di luci intermittenti: cosa comporta?
Gentile signore,i puntini neri che sembrano moschini sono corpi mobili endovitreali comuni alla maggior parte delle persone miopi e/o anziane e sono, generalmente, non pericolosi....
Cisti sull'occhio: cosa fare?
Si tratta, probabilmente, di una verruca vulgaris, un'escrescenza di natura benigna facile da estirpare. Se si fosse, in passato, rotta con sanguinamento, dopo l'escissione...
Ipertono oculare: come curarlo?
Effettivamente, se lo spessore della tua cornea è di 613 micron, bisogna togliere al valore trovato almeno 3 o 3,5 millimetri di mercurio, per cui...
Vedi tutte
Risposte simili
Occhio pigro: cos'è?
L'occhio pigro è un disturbo visivo tipico dell'infanzia. Il bimbo usa maggiormente l'occhio che gli fornisce la visione migliore, penalizzando quello più debole (
Lesione retinica: è grave?
Comprendo la tua preoccupazione. La retina è la parte “nobile” dell`occhio. Per farti capire meglio le mie parole, potrebbe essere paragonata ad una pellicola fotografica...
Cisti sulla palpebra: come si rimuove?
Ti spiego brevemente quali sono i tipi di cisti di cui parli.Le cisti palpebrali sono generalmente 3:gli orzaioli, che colpiscono il bordo palpebrale...