Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Ipotiroidismo Gravidanza

Qual è il miglior dosaggio di Tiroxina per ipotiroidismo durante l'allattamento?

Sono ipotiroidea da 6 anni e ho partorito da 40 giorni. Prima della gravidanza, assumevo 25 mg di Tiroxina e avevo il TSH a 1.7; durante la gravidanza, per abbassare i valori, ho aumentato il dosaggio a 75 mg. Trenta giorni dopo il parto, il TSH è sceso a 0.06. Ho difficoltà a ritornare al mio peso forma, perdita di capelli e aumento dell'appetito. Quale sarebbe, secondo lei, il giusto dosaggio di Tiroxina adesso? Sto anche allattando.

Da quello che dici, mi sembra che l'attuale posologia di Tiroxina sia elevata. Direi che, per prudenza, sia meglio ridurla a 50 ug/die, per evitare peggioramenti post-partum dell’ipotiroidismo che sono anche piuttosto frequenti.

Quanto al peso, per tornare alla normalità, dovresti seguire una dieta di 30 kcal/Kg quotidiane, che include 60% di carboidrati, 15% di proteine e 25% di grassi, aggiungendo integrazioni di Ferro, Vitamina C, Vitamina D, Vitamina B6 e B12.

Per l’aumento di appetito, non preoccuparti: durante l'allattamento è fisiologico, anche se l’eccesso posologico di Tiroxina potrebbe anche esserne ulteriore causa.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Gianfranco Abbaticchio
Dr. Gianfranco Abbaticchio
Bari - viale Giovanni XXIII 71 - Bitonto
Altre risposte di questo specialista
Valori tiroide sballati: a che conseguenze portano?
Verosimilmente, l'oculista sarà stato impressionato da occhi leggermente sporgenti che fanno pensare alla malattia di Basedow, caratterizzata, per l'appunto, oltre che da ipertiroidismo...
Tiroide di Hashimoto: provoca dimagrimento?
La tiroidite di Hashimoto, all'esordio, può causare ipertiroidismo e, con ciò, dimagrimento. E' tuttavia fatto molto raro. Conviene subito che l'esame...
Tireoglobulina alterata: è preoccupante dopo aver subito tiroidectomia?
Ove i livelli fossero maggiori di 0,5 ng/ml si potrebbe sospettare una recidiva del tumore: ma molti sono gli elementi che l’endocrinologo dovrà valutare per...
Noduli alla tiroide: quali sono i sintomi?
Piccoli noduli generalmente non danno segni, a meno che non comprimano la trachea: in questo caso, sono da considerarsi a rischio...
Tiroidectomia totale e TSH basso: è normale?
Dipende dalla ragione per cui hai dovuto subire l'intervento di tiroidectomia totale: tenere così ridotti i livelli di TSH, grazie a...
Vedi tutte
Risposte simili
Rigonfiamento alla base del collo: quali sono le cause?
Se riscontri un rigonfiamento sospetto alla base del collo, è opportuno che tu esegua gli esami del sangue e valuti i globuli bianchi...
Linfoadenopatia: di cosa si tratta?
La linfoadenopatia è l'infiammazione e l'ingrossamento dei linfonodi. Solitamente, la linfoadenopatia si manifesta nel collo, nelle ascelle,...
Mal di pancia e linfonodi ingrossati: la causa può essere psicologica?
E' effettivamente possibile che un sintomo di tipo fisico quale il mal di pancia possa avere un'origine di tipo psicologico. Ciò non significa che il...