Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. L Aritimia Cardiaca E Una Cosa Grave

L'aritmia cardiaca è una cosa grave?

L'aritmia cardiaca è una cosa grave?

L'aritmia non è necessariamente segno della presenza di una patologia cardiaca. È però vero che, dal momento che le aritmie possono trarre origine da una patologia cardiaca o da altre patologie sistemiche, la comparsa di un'aritmia deve essere sempre valutata con attenzione.

Extrasistoli frequenti, tachicardie che iniziano e terminano improvvisamente senza una ragione apparente, bradicardie non spiegabili con la pratica di un'attività fisica intensa e aritmie in soggetti colpiti da svenimenti improvvisi richiedono accertamenti di tipo diagnostico.

Risposta a cura di:
Dr. Domenico Miceli
Dr. Domenico Miceli
(0)
Napoli - Via Francesco Cilea, 265/b
Hai trovato questa risposta utile?
Altre risposte di questo specialista
Blocco branca destra: può scomparire?
L'unica spiegazione possibile sta nel diverso posizionamento degli elettrodi sul torace fra l'uno e l'altro esame, cosa possibile oppure potrebbe ipotizzarsi un blocco di branca...
Aritmia e ansia: quanto sono collegate?
Una tpsv (tachicardia parossistica sopravventricolare) va approfondita, devi fare almeno un ecocardiogramma Holter 24 48 ore e un ecocardiogramma da sforzo.L'
Displasia aritmica: con quale esame si diagnostica?
Hai fatto un ecocardiogramma, la displasia aritmogena del ventricolo destro si può sospettare già da lì, inoltre, non mi risulta che tu abbia...
Ecocolordoppler cardiaco: come si legge il risultato?
No, non devi preoccuparti, nel senso che molte delle cose descritte fanno parte del quadro normale in un soggetto di 60 anni di sesso femminile....
Ipertensione: cosa succede se non si assumono i farmaci?
Devi riconsultare il cardiologo che ha prescritto il Cosyrel, un farmaco con 2 componenti, potrebbe essere necessaria una variazione della terapia magari consigliandoti l'assunzione di...
Vedi tutte

Risposte simili

Disturbi alla valvola mitralica: quali sono le cause?
I disturbi alla valvola mitralica possono essere dovuti a cause congenite, ma più spesso sono dovuti a degenerazione. Un tempo la...
Intervento di sostituzione della valvola mitrale: è sempre necessario?
La valvola mitrale (o mitralica) può essere "riparata" con un intervento chirurgico, ma quando questo non fosse possibile è necessaria la sostituzione della stessa con...
Intervento di bypass aortocoronarico: in cosa consiste?
L'intervento di bypass aortocoronarico ha lo scopo di liberare le occlusioni e i restringimenti delle arterie coronariche ovvero di quei vasi che portano il...