Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Nel Caso Di Presunta Colpa Medica Come Fare

Cosa fare in caso di presunta colpa medica?

Cosa devo fare se penso che il medico che mi ha curato non è stato sufficientemente professionale? Vorrei sapere se posso inoltrare una richiesta di risarcimento.

Se ritieni di essere incorso in un errore medico è buona norma, prima di tutto, accertarti, mediante un parere medico-legale, se sussiste una colpa medica. La soluzione più giusta è consultare uno specialista in medicina legale che, in collaborazione con lo specialista della materia pertinente al presunto errore medico, potrà consigliarti se intraprendere una richiesta di risarcimento.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Redazione Pazienti
Redazione Pazienti
Milano
Risposte simili
Invalidità civile e assicurazione: cosa fare?
La tua domanda è incompleta. Mi dovresti specificare di quale ambito assicurativo stiamo parlando. Tieni presente che l'invalidità civile e l'invalidità pensionabile hanno criteri di...
Epilessia: si può fare domanda di invalidità?
Mi hai dato troppe poche informazioni per dare un parere medico legale. Prova a parlarne con il tuo medico di fiducia. ...
Invalidità civile: è valida per intervento SVA?
Ti può essere riconosciuta un'invalidità civile la cui quantificazione dipende però dalle tue condizioni cliniche attuali. Parlane con il tuo medico di fiducia. ...
Altre risposte di questo specialista
Fase luteale: è sempre seguita da una mestruazione?
Alla fase luteinica, segue la mestruazione, sempre che vi sia stata sufficiente presenza di estrogeni (estradiolo) in una prima fase del ciclo:...
Polipo endometriale: quale esame di controllo effettuare?
È assolutamente consigliabile fermarsi ad un'ecografia transvaginale: tieni presente che un'isteroscopia è pur sempre un intervento invasivo.Solo un'anomalia rilevabile con l'ecografia transvaginale o...
Isteroscopia di controllo: quando è necessario effettuarla?
Non vedo proprio perchè debba fare un'isteroscopia di controllo. L'isteroscopia, anche se solo diagnostica, è pur sempre un intervento invasivo, a maggior ragione in...
Zoloft: si può assumere in gravidanza?
Non vi sono assolutamente studi che mettano in evidenza possibili danni al feto da assunzione di Zoloft in gravidanza. Tieni presente...
Iperplasia nodulare: ci si può sottoporre a fivet?
L'iperplasia nodulare è un'affezione congenita benigna, che non degenera in forme maligne, ma può tendere ad ingrandirsi, sino a creare problemi epatici da compressione. Negli...
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Fase luteale: è sempre seguita da una mestruazione?
Alla fase luteinica, segue la mestruazione, sempre che vi sia stata sufficiente presenza di estrogeni (estradiolo) in una prima fase del ciclo:...
Polipo endometriale: quale esame di controllo effettuare?
È assolutamente consigliabile fermarsi ad un'ecografia transvaginale: tieni presente che un'isteroscopia è pur sempre un intervento invasivo.Solo un'anomalia rilevabile con l'ecografia transvaginale o...
Isteroscopia di controllo: quando è necessario effettuarla?
Non vedo proprio perchè debba fare un'isteroscopia di controllo. L'isteroscopia, anche se solo diagnostica, è pur sempre un intervento invasivo, a maggior ragione in...
Zoloft: si può assumere in gravidanza?
Non vi sono assolutamente studi che mettano in evidenza possibili danni al feto da assunzione di Zoloft in gravidanza. Tieni presente...
Iperplasia nodulare: ci si può sottoporre a fivet?
L'iperplasia nodulare è un'affezione congenita benigna, che non degenera in forme maligne, ma può tendere ad ingrandirsi, sino a creare problemi epatici da compressione. Negli...
Vedi tutte