Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Pesantezza Gambe Cura

Che cosa fare contro la pesantezza alle gambe?

Sono andata in menopausa a 47 anni. Ora ne ho 58, da 11 anni soffro di pesantezza alle gambe, ho sempre bruciori, soprattutto ai piedi e di notte, compromettendo il riposo notturno. Anni fa, ho fatto una visita specialistica e mi hanno consigliato le calze a compressione graduata. Le ho comprate, ma usate poco perché mi procuravano bruciori alle gambe e ai piedi. Faccio attività fisica e ho un peso adeguato alla mia altezza. Cosa posso fare?

Salve,
pesantezza alle gambe e bruciore ai piedi, dopo aver escluso mediante ecocolordoppler venoso agli arti inferiori una malattia venosa cronica, possono essere determinati da varie patologie a carico dell'apparato muscolo-scheletrico (tendinopatie, miositi, fibromialgie), del sistema nervoso (neuropatie periferiche di varia natura, compressioni di nervi radicolari del tratto lombo-sacrale), affaticamento muscolare da postura, tipologia di lavoro che richiede un persistente stazionamento in piedi e tante altre cause non necessariamente di pertinenza vascolare.

Si possono utilizzare calze elastiche e creme rinfrescanti che alleviano, con un prolungato massaggio, la sensazione di pesantezza alle gambe e bruciore ai piedi. Eventualmente, utilizzare integratori minerali e prodotti a base di carnitina, creatinina e aminoacidi.

Il sollievo lo puoi ottenere da trattamenti osteopatici e/o fisiatrici mediante manipolazioni e massaggi. Il posturologo potrebbe confermare od escludere difetti di postura durante la deambulazione o lo stazionamento in piedi.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Domenico Cecere
Dr. Domenico Cecere
Caserta - Via Gennaro Tescione
Altre risposte di questo specialista
Malattia di Behcet: quali sono i sintomi?
Salve cara signora,credo proprio, da quello che dichiari, che i segni e i sintomi non siano quelli specifici della malattia immunitaria di Behcet (
Collant da 70 denari: con che cosa sostituirli?
Salve, se il collega angiologo ti ha prescritto la calza elastica 70 denari, lo ha fatto solo a scopo preventivo ed assicuro che 70 denari...
Elettromiografia per fascite necrotizzante: come si legge?
Salve,purtroppo, per la corretta valutazione ed interpretazione dell'elettromiografia e dell'ENG, credo che tu abbia necessità di recarti dal neurologo, ancor meglio da un neurofisiologo....
Intervento alle vene varicose: risolverebbe il dolore?
Salve a te,mi spiace per la sintomatologia costante del dolore alle gambe che ormai ti perseguita da diversi mesi. Da quanto ho potuto capire,...
Sindrome da antifosfolipidi: come va curata?
Salve, leggo dalla tua storia clinica che i sintomi e i segni laboratoristici rientrano pienamente nei criteri internazionali di Sapporo per la diagnosi di sindrome...
Vedi tutte
Risposte simili
Sindrome di Churg-Strauss: cosa fare?
Per sindrome di Churg-Strauss, si intende un tipo di vasculite sistemica dei piccoli vasi. I sintomi e i segni clinici presentano sinusopatia, asma...
Cure termali: si possono fare in caso di trombosi venosa?
Il caldo può essere responsabile di gonfiore. Se poi la trombosi è dovuta ad una coagulopatia congenita, cioè ad una eccessiva tendenza alla coagulazione di...
Morbo di Raynaud: cosa fare?
Il morbo di Raynaud è una patologia funzionale, vuol dire che non c'è un danno fisico della circolazione come nell'arteriosclerosi, ma...