Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Quali Sono Le Principali Cardiopatie Alla Nascita

Quali sono le principali cardiopatie alla nascita?

Quali sono le principali cardiopatie alla nascita?

Indicativamente, le principali cardiopatie congenite (difetti anatomici del cuore e dei grossi vasi prodotti a vari stadi dello sviluppo fetale e già presenti alla nascita) nel bambino sono:

 

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Domenico Miceli
Dr. Domenico Miceli
Napoli - Via Francesco Cilea, 265/b
Altre risposte di questo specialista
Blocco branca destra: può scomparire?
L'unica spiegazione possibile sta nel diverso posizionamento degli elettrodi sul torace fra l'uno e l'altro esame, cosa possibile oppure potrebbe ipotizzarsi un blocco di branca...
Referti cardiologici: come si interpretano?
Lo sforzo fisico intenso non è indicato, perchè potrebbe, attraverso incrementi della pressione arteriosa, peggiorare l'ectasia dell'aorta ascendente. Oltre il limite dei 5 cm,...
Aritmia e ansia: quanto sono collegate?
Una tpsv (tachicardia parossistica sopravventricolare) va approfondita, devi fare almeno un ecocardiogramma Holter 24 48 ore e un ecocardiogramma da sforzo.L'
Displasia aritmica: con quale esame si diagnostica?
Hai fatto un ecocardiogramma, la displasia aritmogena del ventricolo destro si può sospettare già da lì, inoltre, non mi risulta che tu abbia...
Ecocolordoppler cardiaco: come si legge il risultato?
No, non devi preoccuparti, nel senso che molte delle cose descritte fanno parte del quadro normale in un soggetto di 60 anni di sesso femminile....
Vedi tutte
Risposte simili
Aneurisma: dà sintomi?
Normalmente, la diagnosi di aneurisma dell'aorta addominale è possibile. La sintomatologia (dolore alla schiena e all'addome e caduta della pressione arteriosa) è effetto della rottura...
Trapianto di cuore: deve esserci compatibilità tra donatore e ricevente?
Ci sono alcuni criteri di compatibilità da rispettare: la differenza delle dimensioni dell'organo trapiantato e quello asportato non deve superare il 20%, deve esserci compatibilità...
Donare il cuore: quali sono le condizioni?
Perché un paziente possa donare il cuore ne deve essere dichiarata la morte cerebrale, cioè l'elettroencefalogramma deve essere piatto da almeno 12 ore, la funzionalità...