Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Risonanza Magnetica Nuca

Come si legge una risonanza magnetica alla testa fatta in seguito ad un trauma alla nuca?

"Erniazione delle tonsille cerebellari nel forame occipitale, Arnold Chiari1, associata a cavità siringomielica carico del midollo cervicale estesa da c2 a c4". Cosa significa questo esito da risonanza magnetica? Ho subito un trauma alla nuca e da allora ho mal di testa, difficoltà nel linguaggio e intorpidimento agli arti. Grazie per il vostro tempo.

Salve,
la siringomielia è frequentemente un dato associato all'erniazione delle tonsille cerebellari (sindrome di Chiari 1), che probabilmente sta iniziando a dare segno di sè.

Considera l'opportunità di una valutazione neurochirurgica cosi da definire un percorso diagnostico-terapeutico più idoneo al tuo caso.

Cordialità
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Alfio Spina
Dr. Alfio Spina
Milano - Via Giovanni Battista Pergolesi, 8, Milano, MI, Italia
Altre risposte di questo specialista
Glioma: va sempre operato?
Salve,considererei la possibilità di un altro parere neurochirurgico, in quanto è vero che ogni terapia ha i suoi rischi e benefici, ma questi vanno affrontati...
Risonanza magnetica lombo sacrale: come si legge?
Salve,il dato di risonanza magnetica andrebbe correlato con la motivazione clinica che ha portato la nonna ad eseguire tale esame. Vi consiglio di eseguire una...
Rx rachide cervicale: come si legge?
Salve,il dato radiologico che riporti sembra mostrare un quadro di degenerazione cervicale con perdita della curvatura fisiologica della colonna cervicale.Ti consiglio una valutazione clinica neurochirurgica,...
Risonanza alla cervicale: come si legge?
Salve,il dato riflette un rachide rettilineizzato con associata iniziale degenerazione. La cavità siringomielica rappresenta una dilatazione del canale centrale midollare. Considera la possibilità di una...
Raggi alla spalla: come si leggono?
Salve,per quello che riguarda la sintomatologia che riferisci, potresti eseguire uno studio di risonanza magnetica cervicale ed un'elettromiografia agli arti superiori per escludere...
Vedi tutte
Risposte simili
Crisi epilettiche post intervento: cosa fare?
Potrebbe trattarsi di crisi epilettiche post traumatiche dovute alla sofferenza encefalica da compressione dovuta all'ematoma. Strano che lo studio EEG sia negativo. ...
Emicrania: cosa fare?
Bisogna sapere la localizzazione del neurinoma e la tipologia di emicrania che hai: è persistente o temporanea? Dura tutto il giorno...
Discoartrosi e ernia intraspongiosa: come si curano?
Dipende dalla sintomatologia e se vi sono blocchi lombari o dolore cronico; a seconda di ciò si può pensare ad una terapia conservativa verso la...