Cosa fare in caso di rosolia in gravidanza?

"Sono alla diciassettesima settimana di gravidanza e intorno alla decima settimana facendo le analisi del sangue è risultato un infezione con il virus della rosolia in corso. Io non ho avvertito alcun sintomo e tutti i risultati delle altre analisi sono ottimi. Ho ripetuto il rubeo test varie volte ed i valori sono bassi quindi non si puo effettuare il test di avidità. Inoltre soffro di artrite psoriasica e non so se questo puo in qualche modo influenzare i valori delle igg ed igm. Un altro dubbio che mi sorge: se non ho avuto alcun sintomo e avrei comunque contratto il virus l'avrei trasmesso ai soggetti che non hanno mai avuto la rosolia e non hanno mai fatto il vaccino? "

Bisognerebbe essere certi che ha passato l'infezione e certamente se ha contratto l'infezione potrebbe averla trasmessa anche, se visto che i titoli sono bassi, la carica virale sarebbe dovuta essere bassa con un rischio minimo. 

Risposta a cura di:
Dr. Nicola Pirastu
Dr. Nicola Pirastu
Ginecologo Cagliari
*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti.
Leggi il disclaimer

Altre risposte di questo specialista:

Vedi tutte le risposte