Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Sclerosi Multipla Benigna

Esiste un tipo di sclerosi multipla benigna?

Buongiorno, sono la mamma di un ragazzo al quale 15 anni fa è stata diagnosticata la sclerosi multipla, in seguito a piccoli disturbi, quali scosse e leggera mancanza di forza sul lato destro del corpo, passati, senza interventi di nessun genere, dopo un mesetto. Dopo 2 anni, ha avuto un problema agli occhi, come offuscamento ed immagini sdoppiate, in quel caso, dopo un ricovero, gli è stata data la diagnosi di sm. Ha iniziato l'Interferone, ma dopo 2 anni i neurologi che lo avevano in cura hanno deciso di interrompere, da allora mio figlio non ha mai avuto nessuna ricaduta e sta bene. Vorrei sapere se nel suo caso si possa parlare di sm benigna. 5 anni fa ha avuto una piccola emorragia cerebrale senza, per fortuna nessuna conseguenza. Ci può essere una correlazione tra le 2 patologie? E' stato dimesso dal centro di neurologia senza che avessero trovato la causa di questa emorragia. Ringrazio.

Buonasera. Il caso di tuo figlio è interessante dal punto di vista diagnostico. La storia clinica (esclusa l'emorragia) è compatibile con la diagnosi di sclerosi multipla clinicamente definita, in quanto c'è disseminazione spaziale e temporale. Sono contenta che tuo figlio non abbia più avuto ricadute ed è possibile che la situazione si sia stabilizzata. L'importante è che faccia una vita normale senza preoccuparsi di ogni malessere. L'emorragia cerebrale, per quanto sia di mia conoscenza, non è correlabile alla diagnosi di sclerosi multipla. Non so quanti anni abbia tuo figlio e che esami abbia fatto per questa patologia (angio-RMN? angio-TAC encefalo?). Cordiali saluti.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Michela Manfredi
Dr.ssa Michela Manfredi
(1)
Pavia - Via Avanza 8, Pieve del Cairo
Altre risposte di questo specialista
Vasculopatia cerebrale: come si cura?
Buongiorno, la diagnosi di vasculopatia cerebrale è generica e aspecifica. Si tratta comunque di un disturbo della circolazione che porta...
Malattia Creutzfeldt-Jakob: è contagiosa?
Buongiorno,la malattia di Creutzfeldt-Jakob è un'encefalopatia spongiforme, rara malattia neurodegenerativa che conduce ad una forma di demenza progressiva fatale. La sindrome clinica è...
Sindrome di Guillain-Barrè: che evoluzione ha la malattia?
Buonasera. La sindrome di Guillain-Barrè è una malattia con diversi modi di manifestazione. La forma classica, demielinizzante cioè comporta la perdita della sostanza...
Sindrome di Fahr: che tipo di malattia è?
Buongiorno,la sindrome di Fahr è una calcinosi cerebrale e dei gangli della base, geneticamente determinata a trasmissione autosomico dominante. I sintomi compaiono solitamente tra i...
Parkinson vascolare: esistono dei medicinali alternativi al Cymbalta?
Buongiorno. La terapia del papà non dovrebbe creare innalzamenti pressori, al contrario, può dare ipotensione ortostatica, soprattutto il Neupro e il...
Vedi tutte

Risposte simili

Spina bifida: cos'è?
La spina bifida (o mielomeningocele) è una malformazione del sistema nervoso dovuta alla mancata chiusura del tubo neurale fin dalle prime settimane del concepimento. ...
Idrocefalo nel bambino: che cosa significa?
L'idrocefalo è determinato da un accumulo patologico di liquido cefalorachidiano o liquor nelle cavità cerebrali denominate ventricoli. Ciascun individuo produce normalmente tale...
Sclerosi multipla: cos'è la CCSVI?
La CCSVI di cui mi parli è l’acronimo di Insufficienza Venosa Cronica Cerebro-Spinale.La CCSVI è una patologia vascolare caratterizzata da stenosi venose di varia...