Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Specialità di Neurologia

Tutte le risposte di Neurologia

Hai un dubbio o un problema di Neurologia? Cerca la soluzione fra le risposte dei nostri esperti!

Fai una domanda ai nostri medici e specialisti di salute

o per inviare le tue domande agli esperti di salute.
oppure
Cerca la soluzione fra le risposte degli esperti!
Le ultime risposte di Neurologia
Balbuzie: quali soluzioni?
La balbuzie è un fenomeno complesso in cui concorrono fattori somatici (di ordine neurologico) e psico-sociali. Essendo complesso il fenomeno,complessa dev'essere...
Morbo di Parkinson: che cos'è?
Il Morbo di Parkinson è un disturbo del sistema nervoso centrale caratterizzato principalmente da degenerazione di alcune cellule nervose, i neuroni, situate in una zona...
Alzheimer: che cos'è?
L'Alzheimer è una malattia degenerativa che provoca una perdita di neuroni o cellule nervose in alcune regioni cerebrali che controllano ricordo e ragionamento. ...
Paralisi del nervo facciale: cosa è?
La paralisi di Bell è una malattia che colpisce un solo lato del volto. Si ritiene che la causa della paralisi di...
Sclerosi multipla: cos'è la CCSVI?
La CCSVI di cui mi parli è l’acronimo di Insufficienza Venosa Cronica Cerebro-Spinale.La CCSVI è una patologia vascolare caratterizzata da stenosi venose di varia...
Siringomielia: di che cosa si tratta e quali le cause?
È una malattia dolorosa che può svilupparsi nel primo periodo successivo alla lesione midollare. La siringomielia è causata dalla formazione di un ampio spazio colmo...
Glioma: come si cura?
La cura del glioma prevede un intervento di tipo chirurgico. A volte la chirurgia può essere preceduta da sedute di chemioterapia...
Ptosi della tonsilla cerebellare di sinistra: cosa vuol dire?
La ptosi della tonsilla cerebellare si riferisce ad una disposizione atipica del parenchima cerebrale nella scatola cranica: potrebbe essere presente da diverso tempo....
Miastenia: si cura sempre con i farmaci?
Tutti i miastenici migliorano con la terapia e possono gestire i sintomi con gli anticolinesterasici: ti consiglio dunque di seguire la terapia farmacologica che ti...
Grave tumore in una persona anziana: la chemioterapia è consigliata?
Molti sono i fattori determinanti nella scelta del percorso terapeutico più adatto a ciascun paziente: tipologia e sede del tumore primitivo (cioè origine di tutte...