Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Specialità di Neurologia

Fai una domanda ai nostri medici e specialisti di salute

Invia la domanda

o per inviare le tue domande agli esperti di salute.

oppure
Cerca la soluzione fra le risposte degli esperti!
Le ultime risposte di Neurologia
Meningioma e difficoltà motorie e cognitive: quali potrebbero essere le cause?
Potrebbe essere stata una crisi, vista la localizzazione dei segni (emilato destro e labbro, unitamente alle difficoltà di linguaggio); a volte, può accadere, anche a...
Ipersonnia: che fare?
Buongiorno. Sicuramente da un bravo neurologo sia per l'aspetto diagnostico, per gli esami da effettuare (dal semplice EEG alla polisonnografia e quantaltro). Lo stesso vale...
Giramento di testa a letto: quali le cause?
Buona sera. Credo che la prima cosa da fare è una valutazione otorinolaringoiatra perché vedo più probabile in quel campo piuttosto che in quello neurologico...
Sfumate aree di alterato segnale: cosa significa?
La RMN è sostanzialmente nella norma. Gli esiti gliotici (una volta chiamati UBO per similarità agli UFO, che non si sa cosa siano) non hanno...
Neuroriabilitazione: cosa è?
Buongiorno. Diciamo che il diabete è una delle cause più note che porta a soffrire i nervi periferici. Le cure sono preventive, cioè controllo dei...
Fastidio al collo e vertigine: quali le cause?
Buonasera. La breve descrizione dei sintomi da te riportata mi fa pensare ad un "furto dell'arteria succlavia dx" che"ruba" sangue all'arteria vertebrale deputata ad apportare...
Dito che si addormenta: quali sono le cause?
Buonasera, credo che si possa trattare di un fenomeno di Raynaud che si accompagna anche a dolore e
Attacco ischemico: da cosa è provocato?
Gli ictus cerebrali ischemici possono essere ricondotti, sostanzialemente, a 3 cause fondamentali: Embolie cerebrali di origine cardiaca;...
Perdita di coscienza: cosa fare?
Bungiorno, si può perdere coscienza per molte ragioni, con significati diversi secondo l'età e le condizioni generali della persona: un trauma alla...
Morbo di Parkinson: che cura seguire?
Buonasera. Prima di tutto bisognerebbe sapere se il papà ha la malattia di Parkinson idiopatica o una forma di Parkinsonismo atipico, come l'atrofia...